beauty

Come far crescere i capelli corti: la mia esperienza

 

Non molto tempo fa, una cara amica si lamentava del fatto che i suoi capelli fossero arrivati a quella “mezza misura” ingestibile e non sapeva se tagliarli nuovamente o pazientare con un look orribile nell’attesa che crescessero.

 

Chi di voi mi segue da tempo ricorderà l’evoluzione dei miei capelli.
 Li ho portati corti per tantissimo tempo ma poi ho deciso di farli crescere con risultati a mio parere molto buoni!

 

Il periodo di transizione è stato meno drammatico del previsto, per questo ho deciso di raccontarvi la mia esperienza nel caso possa servirvi. Premetto che i miei capelli sono leggermente mossi e tendenzialmente secchi, quindi hanno bisogno di un tantino di manutenzione in più (ma neppure troppa).

 

Ho creato alcuni collage con i miei look passati per mostrarvi l’evoluzione 🙂
Enjoy!

 

Fase 1: il taglio corto à la garçonne

Facile da gestire ma impietoso già dopo un mese dal taglio…
Questa fase è stata la più difficile, ho pazientato qualche mese che crescessero un po’ di più dopodiché ho deciso di passare a un taglio asimmetrico con il ciuffo lungo.

 

Fase 2: il taglio asimmetrico

Ho portato questo taglio per moltissimo tempo. Più cresceva il ciuffo più mi piaceva per il suo aspetto rock ma allo stesso tempo femminile. E’ un taglio che non richiede molta manutenzione: basta andare periodicamente dal parrucchiere per accorciare uno dei due lati. Nell’attesa, tiravo bene i capelli più corti fissandoli con la cera e, una volta cresciuti, con delle forcine.

 

Fase 3: il carré (furbo!)

Un giorno ho deciso che il taglio asimmetrico non mi soddisfaceva più e sono passata direttamente al carré.

 

Come ho fatto? Con un trucco facile facile.
Ho “spostato” il ciuffo lungo dall’altro lato coprendo la parte corta…Et voilà!
Capelli lunghi senza sforzo.

 

Farli diventare pari non è stato rapidissimo, i primi tempi i due lati differivano di uno/due centimetri ma nel complesso nessuno ha mai notato nulla. Nel frattempo li ho portati spesso mossi usando spuma fissante e diffusore (e, di tanto in tanto, il ferro arricciacapelli). Con il lungo ci si diverte di più!

 

Fase 4: dal carré al lungo

Arrivare a questa fase è stato semplice: mi è bastato aspettare.
Una volta raggiunti una lunghezza soddisfacente, ho fatto pareggiare i due lati dal parrucchiere.

 

Nel frattempo ho continuato a nutrire le punte con impacchi, maschere, oli per evitare di tagliarli (in due anni li avrò tagliati forse due volte ma il capello è tutt’altro che sfibrato!).
Cerco di lavare i capelli massimo due volte la settimana per non stressarli e limito tantissimo l’uso della piastra.

 

Continuerò a far crescere i capelli per un po’, ho in mente una certa lunghezza e spero di raggiungerla per il nuovo anno.

 

Voi che rapporto avete con i vostri capelli? 
Avete raggiunto la vostra lunghezza ideale o combattete ancora con una chioma selvaggia?

44 Comments

  • Con il taglio corto e asimmetrico stavi benissimo!!! Però ti capisco, i capelli lunghi hanno il loro perchè, io non poteri farne a meno…Baci Lucy http://www.tpinkcarpet.com

    Rispondi
  • Io ho sempre avuto i capelli lunghissimi, quindi non posso capire.
    Però sò benissimo che tante persone quando arrivano alla “mezza lunghezza” sono disperate.
    Te sei fortunata perchè hai tanti capelli ed il trucchetto di spostare il ciuffo ai lati ti è riuscito bene!

    Il taglio con il mega ciuffo i piaceva molto! ^_^
    Following Your Passion
    Following Your Beauty
    FYP @Twitter
    FYP Facebook Page
    FYP on Bloglovin’

    Rispondi
    • hehe sì, in effetti i tanti capelli a volte sono scoccianti (si gonfiano!) ma in questo caso sono stati una salvezza 😉

      Rispondi
  • bellissimi secondo me con il carrè lungo stavi benissimo 🙂 anche io li ho portati cortissimi per un pò e adesso sono nella fase carrè che cresce :p

    Rispondi
    • grazie! anche a me piace molto quella lunghezza, l’ho portata per tanto tempo anche da ragazzina. buona fortuna per la tua fase!

      Rispondi
      • Ciao myriam io sono in crisi due anni fa ho deciso di fare un taglio corto poi da lì siccome mi piaceva e da lì sono passata al taglio rasato sotto ma ora sono stanca e ho nostalgia dei capelli lunghi e nn so come fare per farli ricrescere cosa mi consigli vorrei Nn tagliarli più ma nn so come saranno sul collo che sono corti😔😔😔😔😢😢😢
        Aiutami!!!quanto tempo ci vuole?

        Rispondi
        • Ciao Andrea, purtroppo ci vuole un po’ di pazienza! Non so dirti quanto ci vorrà perché ogni capello è diverso ma devi resistere alla tentazione di tagliare spesso per tenere in ordine i capelli…le mezze misure sono difficili da gestire ma una volta superate le spalle vedrai che sarà facilissimo! Io sono riuscita a tenerli a bada portandoli mossi, in questo modo l’asimmetria non si notava e non avevo l’impulso di tagliare e tagliare!!

          Rispondi
          • Infatti io nn volevo più tagliarli d tre mesi ma vedendola dura ho continuato a tagliarli io li taglio ogni 15 gg ma ora Nn sono più felice penso ci vuole un appoggio anche morale è una spinta da parte del partner quando arriva quel momento critico no? Io honpaitabperche il mio taglio è più corto della tua prima e seconda fase

          • Ciao sono eva. Io invece li ho lunghi ma da tempo ho una irresistibile voglia di farmi il rasato da un lato. Ho paura xo che quando mi stancherò e deciderò di rifarli crescere pari sarà un agonia perche’ non saprò come tenere il lato “in crescita”😄Aiuto vorrei t cambiare perche’ mi piace un sacco quel taglio. Voi cosa mi consigliate ?

          • Se ti stanchi, puoi spostare la fila dall’altro lato e coprire la parte rasata, io ho fatto così e nessuno si accorgeva di niente 😉

  • stai benissimo con tutte le lunghezze

    Rispondi
  • Li ho tagliati corti a giugno, grazie per i consigli, ero gia in panico ricrescita!! 🙂

    Rispondi
  • anche io ho tagliato i capelli qualche mese fa, è stato un colpo di testa li avevo lunghissimi (al sedere per intenderci) adesso stanno ricrescendo ma sono indecisa se continuare a farli crescere o tagliarli nuovamente.
    comunque anche con i capelli corti stai bene.
    Buona domenica. 🙂

    Rispondi
    • ogni tanto un colpo di testa ci vuole!! qualunque cosa tu decida, l’importante è che ti senta a tuo agio con il taglio che scegli!

      Rispondi
  • Hai un bel viso e con il taglio asimmetrico stavi benissimo !! 🙂

    http://thefashionshadowbygiulia.blogspot.it/

    Rispondi
    • grazie mille!! ho un po’ di “problemi” ad accettare il mio naso non proprio da profilo greco ma pazienza 🙂

      Rispondi
  • E brava Miriam!!! 🙂 Ottimi consigli! Dobbiamo ammettere però che con i capelli corti,asimmetrici, eri davvero molto fashion!!! Un bacio
    Le Liliesine
    http://saramustone.wordpress.com/2013/10/04/different/
    The Water Lilies F&L Blog

    Rispondi
  • ho seguito praticamente tutte le tue fasi! in primis apprezzo la costanza , io al posto tuo pur di non vedermic on le mezze misure sarei rimasta con i capelli corti! in secondo luogo devo esprimere lamia preferenza! secondo me con il carrè lungo stavi benissimo :))))

    Rispondi
    • hehehe in effetti per far crescere i capelli ci vuole molta pazienza (e, in alcuni momenti, rassegnazione alla piega orribile!!)…

      Rispondi
  • io odio le mezze misure…sono proprio ingestibili! Con i capelli corti, taglio asimmetrico mi piaci davvero tanto! ciao ciao
    http://www.robyzlfashionblog.com

    Rispondi
  • davvero indecisa su quale sia il taglio migliore… ti stanno bene tutti!
    il tuo naso mi piace molto, hai un viso con una grande personalità, non sei omologata a nessuno, così sei bella, unica e indimenticabile.

    Rispondi
  • però il taglio corto sul tuo viso è un’altra cosa… capisco benissimo la voglia del capello lungo, ma stai decisamente meglio col corto
    peraltro per me è uguale.. ho sempre portato i capelli in mille modi, ma appena taglio i capelli corti mi dicono tutti che sto meglio 😉
    Alice

    Rispondi
  • Ma quanto tempo è passato dalla prima foto a quella col carré pari? (foto occhiali e girocollo fucsia, per intenderci)

    Rispondi
    • era il gennaio 2012!

      Rispondi
    • ciao senti ma da quando ce li avevi corti con il ciuffo lungo al caschetto lungo pari quanti mesi sono passati? io sono disperata nn mi ci vedo x niente con i capelli corti e ho paura che ci vorrà davvero troppo tempo…. 🙁

      Rispondi
    • ciao, il consiglio che mi sento di darti sembra ovvio ma non lo è, cioè: pazientare.
      purtroppo i capelli non crescono in una notte ma se riesci a gestire il tuo taglio prima o poi avrai la lunghezza che desideri senza troppi drammi!
      per far tornare i miei capelli perfettamente pari ci ho messo un po’ di tempo, proprio la mia parrucchiera mi ha consigliato di aspettare e non pareggiarli subito altrimenti li avrei rivisti subito corti. diciamo che per averli tutti della stessa lunghezza ci ho messo un annetto, ma con il “trucchetto” della fila dall’altro lato sono riuscita ad avere un caschetto dignitoso (per intenderci, quello delle foto dello step 3) in meno di sei mesi.
      in bocca al lupo!!

      Rispondi
    • no ma guarda io nn è tanto per il pari nel senso tutti della stessa lunghezza a me andrebbe bene ora come ora anche un caschetto al mento x dire, tu fai conto che io li ho avuti per tutta la vita mai più corti della vita, poi ho avuto la brillante idea di farmi platino e me li hanno bruciati dalla radice! insomma adesso fai che li ho come ce li ha jennifer lawrence, hai presente? una TRAGEDIA!! mi sembra di andare in giro nuda! quindi volevo sapere se almeno x settembre ce li avrò al mento tu che dici?…. e conta che sto prendendo l’MSM che in effetti li fa crescere il doppio al mese, xo adesso mi sta venendo voglia di mettere le extension ma ho paura che mi rallentino la crescita! cmq sei stata carinissima a rispondermi grazie mille!!

      Rispondi
    • figurati, mi fa sempre piacere rispondere ai commenti!
      secondo me da adesso fino a settembre ce la puoi fare a raggiungere una discreta lunghezza, certo molto dipende dalla tua crescita ordinaria. comunque considera che dall’ultima volta che ho fatto l’asimmetrico dal parrucchiere (ricordo benissimo il momento, ho controllato le foto ed era aprile), le prime foto con il carré corto risalgono al settembre successivo e la mia crescita è piuttosto regolare.
      se posso darti un consiglio, io eviterei le extension sia perché l’effetto non è naturalissimo sia perché così continueresti a stressare i tuoi capelli. capisco il dramma di non vedersi bene davanti allo specchio (anch’io una volta ho pianto per un taglio sbagliato!) ma tra qualche mese i capelli cresceranno e saranno più forti e più belli di prima 😉

      Rispondi
  • Mi chiedevo come farli crescere e sono incappata in questo fantastico blog!! Io li porto con il taglio asimmetrico ma proprio ieri li ho rasati cortissimi…. seguiro i tuoi consigli per farli ricrescere con pazienza e cambiare cm dopo cm!
    Un bacio

    Rispondi
  • Grazie mille, era proprio quello che stavo cercando! Articolo molto utile per chi, come me, ha tagliato i capelli e deve gestire lunghezze scomode. Ancora grazie! 🙂

    Rispondi
  • anche io sto combattndo con un taglio assimetrico e mi chiedo se ne usciro mai

    Rispondi
  • ti chiedo un consiglio a dicembre o fatto un terribile assimetrico ho provato a cambiare lato ma senza successo ho pochi capelli ora il lato corto copre lorecchio laltro la mandibola riusciro ad averli pari per il prossimo dicembre e come gestisco questo taglio grazie tamy

    Rispondi
  • non rispondi piu

    Rispondi
    • Scusami Tamy mi è sfuggito il tuo commento! Se vuoi scrivimi via mail (trovi l’indirizzo nella barra laterale a sinistra, sotto la voce “contatti”), mi puoi anche mandare una foto del taglio se ti fa piacere così posso capire meglio qual è il problema. Ti aspetto!

      Rispondi
  • ciao sono tamy da lultimo commento i capelli sono cresciuti un po.premetto che questo disastroso taglio lo fatto a dicembre.ormai son passati sette mesi.guardando il tuo post inizialmente ho provato a cambiare il lato del ciuffo per coprire la parte corta.senza successo.ho pochi capelli e sottili.avendo il viso tondeggiante ovviamente ero un mostro.cosi ho trovato un ottima parrucchiera che mi sistema il taglio per farli tornare pari senza mai toccare il lato corto.il punto e ormai son passati sette mesi e il lato corto e apena sotto lorecchio mi chiedo quando potro pareggiarli tutti .tu che lunghezza ai aspettato per farti pareggiare i due lati?spero di averti spiegato bene.ciao attendo un tuo consiglio

    Rispondi
  • Ciaoo, anche io sto cercando di far crescere i miei capelli da un taglio cortissimo. Non so se cela farò infatti oggi ero pronta a tagliarmeli perché sembro un po’ una pazza essendo cresciuti ai lati. Ora sto cercando di mettere forcine per tenerli sistemati il più possibile. Il mio é anche un capello crespo quindi immagina come li ho, serve solo un po’ di pazienza..

    Rispondi
  • Il taglio asimetrico era molto bello, però stai bene comunque!!

    Rispondi
  • Scrivo un po’ in ritardo, ma in realtà ho letto il tuo articolo l’ anno scorso ad aprile, quando decisi di fare allungare i capelli. Li porto corti da sei anni. Sei stata molto carina a scrivere la tua esperienza. .io portavo i capelli rasati ai lati con il ciuffetto, ma ad aprile decisi di tagliarli tutti corti pari e di farli allungare. A ottobre ho fatto il taglio asimmetrico e ora devo dire che ho dei capelli orrendi, sono da sfoltire, ma tiro avanti mettendoli dietro alle orecchie e spesso faccio una piccola treccia aderente sul ciuffo che poi fermo con una forcina, che da un effetto veramente carino 🙂 ora aspettiamo..che crescano…!

    Rispondi
  • Io avevo fatto il carrè in prima superiore poi li ho lasciati crescere per 2 anni dandoci solo una spuntatina ogni tanto e ora sono media lunghezza ce ne è voluta un po’ da corti corti a medio lunghi.. ora aspetto per averli lunghi

    Rispondi
  • ciao io ho un taglio asimmetrico ma ora è in ricrescita e sono tentata di tornare dal parrucchiere per tagliare ,saranno 6 mesi che ho questo taglio ma ora vorrei cambiare ….e sono molto angosciata dal fatto che se non li taglio saranno orribili tra poco….aiutooo

    Rispondi

Write a comment