beauty

New in: Ecco Verde

Ecco Verde colpisce ancora!
Sono diventata totalmente dipendente da questo e-shop sia per facilità di navigazione e grafica del sito sia per la quantità di prodotti ottimi che sto scovando ordine dopo ordine.
Già vi ho parlato (qui) di quanto il servizio sia efficiente: il pacco arriva dopo pochi giorni e il servizio clienti è davvero impeccabile, potete anche chiedere informazioni sui prodotti sulla pagina Facebook che vi informa dei nuovi arrivi (e vi fa sorgere sempre nuove necessità!).

Vi presento gli ultimi prodottini acquistati, alcuni li ho già provati e ho già una mezza opinione in proposito, altri sono ancora in attesa. Tutti gli inci sono presenti sul sito (cliccate sui nomi e vi si aprirà la loro pagina).

modemoiselle, fashion blogger, beauty, ecco verde, haul, ordine, prodotti eco bio, shampoo, balsamo, olio di cocco, pelle grassa, arrossamenti


Cos’è: un detergente viso in gel per la pelle sensibile e impura. Purifica i pori, idrata e svolge un’azione calmante.
Prime impressioni: il gel ha una consistenza leggera, ne basta una goccia per detergere tutto il viso e non lascia la pelle secca che quindi non “tira” (per chi ha la pelle mista trovare un buon detergente sgrassante che non sia troppo aggressivo è un’impresa..forse ci sono riuscita!). 

Cos’è: una crema idratante da giorno per pelli grasse/miste. L’olio di macadamia e l’aloe vera assicurano un’idratazione prolungata e contribuiscono a rendere la pelle elastica.
Prime impressioni: ho acquistato questa crema dopo essere rimasta entusiasta della sua “collega” da notte (trovate la mia recensione qui). Rispetto alla crema notte, è molto più leggera e si assorbe in fretta senza ungere. La pelle risulta davvero morbida e idratata.

Cos’è: olio di cocco non trattato proveniente da agricoltura biologica. E’ adatto a moltissimi usi: struccante, impacco per capelli, olio superidratante per il corpo, olio per le punte secche… Può anche essere impiegato in cucina ma, essendo composto quasi esclusivamente da grassi saturi, eviterei.
Al naturale si presenta solido sotto i 22° e diventa liquido quando fa più caldo. 
Prime impressioni: finora ho utilizzato quest’olio in due modi, dopo averlo sciolto in superficie col calore del phon. Ho provato a struccarmi con risultati soddisfacenti ma la mia pelle è rimasta decisamente troppo unta per i miei gusti (forse ne ho usato troppo?). L’ho poi utilizzato sulle punte dei capelli prima di asciugarli e l’effetto finale è stato quasi miracoloso: le punte appaiono riparate e lucide già dopo il primo impiego.

Cos’è: un balsamo per capelli biologico che “supporta i capelli con vitamine essenziali senza appesantirli, li rende lisci e facili da pettinare, idratandoli e lasciando loro un piacevole profumo di gelsomino”. Va applicato dopo lo shampoo sui capelli bagnati e risciacquato dopo qualche minuto. E’ adatto anche a lavaggi quotidiani.
Prime impressioni: il profumo è molto delicato, la boccetta enorme (suppongo mi durerà davvero tanto!). Lo userò una volta finito il balsamo che sto usando in questo periodo, anch’esso bio.

Cos’è: uno shampoo biologico per capelli stressati e secchi. Ripara la struttura dei capelli e, grazie ai suoi ingredienti idratanti, li rende morbidi e luminosi.
Prime impressioni: anche questo prodotto è tra quelli da provare non appena finirò il mio shampoo dell’Erboristica (ve ne ho parlato qui). Sono molto fiduciosa, ho sentito parlare benissimo dei prodotti Lavera per capelli!

Cos’è: una crema idratante per le mani dal profumo intenso di arancia, rende la pelle morbida e dona una sferzata di energia.
Prime impressioni: il tubetto è davvero molto piccino ma spero riesca comunque a durarmi a lungo. Il profumo è paradisiaco e l’assorbimento rapido. Non ho potuto testare le sue qualità idratanti poiché con questo caldo le mie mani non sono per nulla screpolate (per fortuna).

Cos’è: una crema idratante contro le irritazioni e piaghette da pannolino. Pura cera d’api, lanolina e ossido di zinco formano un naturale strato protettivo in grado di contrastare gli effetti dell’umidità del pannolino sulla pelle del bebè. Ideale in caso di arrossamenti ed irritazioni cutanee.
Prime impressioni: ho acquistato questa crema perché assorbenti e salvaslip (purtroppo indispensabili) mi causano irritazioni che con il passare dei giorni diventano vere e proprie piaghe. Ho provato con diverse creme acquistate in farmacia senza risultati apprezzabili. Questa crema già dopo il primo utilizzo mi ha lasciata ultra-soddisfatta, non ho mai provato niente di meglio! Scriverò presto un post dettagliato, merita davvero.


Come al solito, spero di esservi stata utile e di avervi fatto scoprire prodotti che possono fare al caso vostro.
Presto vi mostrerò un paio di acquistini make-up freschi freschi. 
Alla prossima!

18 Comments

  • Anche io ho appena fatto un acquisto su ecco verde e non vedo l’ora che mi arrivi tutto!!! Tra le altre cose ho preso la saponetta CMD all’olio di Malaleuca. Ho la pelle mista e sono curiosissima di provarla. Fammi sapere della crema perchè sono curiosa anche di quella, ma ho voluto prima testare il sapone. Purtroppo ho una pelle sensibilissima che come niente si irrita e dunque voglio andarci cauta, ma sono fiduciosa!!

    Rispondi
    • ciao antonia, sono sicura che ti troverai benissimo con la saponetta! io sono ormai una “malaleuca addicted” 😀

      Rispondi
  • Grazie per l’informazione, ho proprio bisogno di qualche buon prodotto! PAsso subito dal sito 🙂

    http://thefashionshadowbygiulia.blogspot.it/

    Rispondi
  • uhhhhhh *____* quante belle cosine… alcune già le uso… poi mi dirai come ti trovi col gel detergente 🙂

    Rispondi
  • io anche sto provando la crema da notte all’olio di malaleuca e piace anche a me moltissimo… mi fa stranissimo dirlo ma non mi sveglio con la pelle unta nonostante usi quella crema (e io mi ungo anche con l’aria >.<) volevo prendere anche io il barattolone di olio di cocco <3 ma sarà per il prossimo ordine perché ho dovuto prendere altre cose più necessarie… poi che dire.. voglio provare anch’io il balsamo Alepp *_* adoro Ecco Verde mi comprerei tutto il sito *_*

    Rispondi
  • Ciao…
    bellissima recensione e soprattutto bellissimo blog…
    passa a trovarmi sul blog dedicato ad ecco-verde..(naturalmentecco-verde-d.blogspot.it)
    a presto
    dory

    Rispondi
  • io non ho mai acquistato nulla, mi sa che devo rimediare 🙂
    ♥The fashion witch
    ♥Facebook
    ♥Bloglovin
    ♥My shop

    Rispondi
  • ciao mi sono appena iscritta al tuo blog…è molto interessante!
    spero che mi passi a trovare,nel blog dedicato interamente dedicato ad ecco-verde…

    Un caro saluto!
    dory

    Rispondi
  • anche io ho l’olio di cocco di cmd! è favoloso!

    Rispondi
  • Su Eccoverde consiglio Antipodes e Santaverde , soprattutto alle “zie” come me 🙂

    Rispondi
  • wow

    Rispondi
  • Ottime info, My.
    Per caso hai testato anche qualche crema idratante colorata? Che opinione hai al merito?

    Rispondi
    • ciao pè! ti dirò non sono una fan delle creme colorate, sia perché quelle della grande distribuzione sono strapiene di schifezze (e ho sentito di un paio di persone che hanno avuto problemi di pelle dopo aver usato la garnier..) sia perché l’effetto finale sulla pelle è sempre poco omogeneo, un po’ “a macchie”. Ho provato un campione proprio della garnier e l’ho trovata inutile, in passato ne ho provata una dell’erbolario (quando ancora non le chiamavano bb cream!) idem.
      secondo me se non si hanno problemi particolari da nascondere meglio optare per la propria crema idratante e al massimo usare un blush per dare un po’ di colore. anche il fondotinta in polvere minerale potrebbe essere un’idea, usato in polvere libera è molto leggero e può essere anche mescolato alla crema idratante (ma non so dirti il risultato perché non l’ho provato, al massimo però sai che non ci hanno aggiunto siliconi che otturano i pori!).

      Rispondi
  • Ciao anch’io mi sono trovata benissimo ordinando dal sito Ecco verde!Ho appena fatto la recensione del mio primo smalto Benecos la puoi trovare nel mio blog http://chiaralike.blogspot.it/2012/11/benecos-spice-me-up-swatch-and-review.html

    Rispondi
  • Il Balsamo Alepp e lo Shampoo di Lavera sono ottimi *_*
    Io per ora come shampoo di Lavera uso questo http://anotherandmore.blogspot.it/2012/11/lavera-shampoo-delicato-basis-sensitiv.html
    Come ti stai trovando con quello al latte di rose? 🙂

    Rispondi
  • Anche io presto vorrei fare un bell’ordine!Voglio provare il burrocacao Burt’s Bees di cui parlano tutte :))

    Rispondi
  • Uso lo shampoo lavera da più di un anno e sono ipersoddisfatta! I miei capelli sono rinati seriamente, l’unico accorgimento da usare, un pò come per tutti i prodotti eco-bio per capelli, riguarda la necessità di sciacquare bene bene bene le radici, altrimenti resta un pochino appiccicosetto!

    Rispondi

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.