poison girl dior
beauty

Poison Girl, il nuovo profumo icona di Dior

Quando penso ai profumi iconici che hanno fatto la storia, un posto d’onore lo meritano le fragranze di Dior.

Studiate in ogni signolo componente dai maîtres parfumeurs del brand, curate nei minimi dettagli per rendere visibile – col packaging e con quello che evoca – la scia che rilasciano una volta spruzzate.

L’ultimo arrivato in casa Dior Parfums è Poison Girl, una eau de parfum che nasce dal mito delle fragranze Dior del passato (e del presente).

Poison Girl, infatti, è l’evoluzione del celebre Poison nato nel 1985 e presentato con la citazione dello scrittore Paul Valery: “Le parfum est le poison du coeur”, letteralmente “Il profumo è il veleno del cuore”. Veleno che è poi diventato Hypnotic Poison nel 1998 cavalcando un successo che ancora ora lo rende uno dei profumi più venduti.

Sulla scia di queste eau de parfum iconiche, nasce Poison Girl.

E’ la fragranza della ragazza di oggi, libera e sexy. Una trappola deliziosa, che avvelena istantaneamente e prolunga il piacere fino a renderlo dipendenza. Poison Girl si annuncia prepotentemente, sconvolge. Un effetto istantaneo, immediato”. Ecco come questa fragranza viene descritta dai suoi creatori. Ancora una volta, si tratta di un veleno dal quale non si può sfuggire, dal quale si resta avvolti, al quale ci si avvinghia.

Ho adorato Poison Girl per la sua “stranezza”. E’ infatti un profumo dolce-amaro con l’arancia che subito si avverte con la sua nota acidula, per poi fare spazio alla dolcezza della fava tonka e all’aroma sensuale della rosa di Grasse. La sua scia è inconfondibile, diversa da ogni altra fragranza, ha in sé una personalità intensa e vivace.

dior-poison-girl-2

Il packaging rispecchia il concept della linea Poison: stessa boccetta sinuosa e tondeggiante, che richiama il famoso pomo, la mela del peccato di Eva, la mela avvelenata di Biancaneve. Il suo animo “girly” si esprime nella sua trasparenza che lascia vedere vivido il colore rosa del profumo. La nota “velenosa” è invece data dal tappo, completamente nero.

Non so voi, ma io sono praticamente soggiogata dal packaging che lo rende un profumo da sfoggiare e da mostrare, oltre che da vaporizzare sulla pelle.

Voi avete provato questa nuova fragranza? Che ne pensate?

13 Comments

  • questo profumo l’ho sentito ed è pazzesco, molto afrodisiaco!!

    Rispondi
  • adoro questo profumo e il packaging è bellissimo
    Alessandra

    Rispondi
  • lo voglio provare assolutamente!

    Rispondi
  • ahhh il pacjaging di questo profumo parla da se è splendido d’altronde doveva essere all’altezza della fragranza e del marchio! baci
    Federica – Cosa Mi Metto???

    Rispondi
  • Non l’ho provato, però mi hai troppo incuriosita!:) poi il packaging è favoloso!!:) baciii

    Rispondi
  • si il packaging è raffinatissimo , ma poi anche il profumo è eccezionale!

    Rispondi
  • Da provare assolutamente!

    Carmen
    Il tocco glam

    Rispondi
  • Bellissimo il packaging! e la fragranza è buonissima!
    Alessia
    THECHILICOOL

    Rispondi
  • Conosco bene questo profumo, è sensuale ed irresistibile, degno del nome della maison Dior!

    http://www.daddysneatness.com

    Rispondi
  • Mai provato, ma la confezione è davvero intrigante!
    Baci,
    Antonella, Nelslicious.com

    Rispondi
  • La fragranza di questo profumo è meravigliosa, sensuale e croccante al punto giusto! LOVE

    S/ & M_
    https://myhipsteria.wordpress.com/

    Rispondi
  • sembra favoloso questo profumo!
    http://stellauntesorodelmare.blogspot.it/

    Rispondi
  • Dev’essere buonissimo, il packaging lascia pensare davvero bene! Bellissimo!

    Rispondi

Write a comment