rouge-dior-brilliant-copertina
beauty

Rouge Dior Brilliant: il nuovo balsamo gloss firmato Dior

rouge-dior-brilliant-copertina

Non so voi, ma io d’estate (e soprattutto con questo gran caldo) non riesco a indossare i rossetti con disinvoltura: li trovo pesanti, temo sempre che sbavino e che perdano d’intensità con la stessa facilità con la quale mi sciolgo al sole in città dai 30 gradi in su.

Allo stesso tempo, lasciare le labbra nude, senza alcuna protezione dai raggi solari e dalla disidratazione, non mi sembra una brillante idea.

Una valida alternativa al rossetto è, da sempre, il gloss. Finiti i tempi in cui questo prodotto lasciava un velo di luce appiccicaticcio, adesso sappiamo bene che i gloss di ultima generazione sono altamente pigmentati e donano comfort e colore intenso sulle labbra.

Rouge Dior Brilliant: il nuovo balsamo gloss firmato Dior

Tra gli ultimi arrivati in casa Dior, spicca il Rouge Dior Brilliant. Ma non chiamatelo solo gloss!

Il Rouge Dior Brilliant è un vero e proprio balsamo gloss che unisce brillantezza e trattamento in un unico prodotto. La sua formula, infatti, vede protagonisti tre oli trattanti che arricchiscono il prodotto di proprietà emollienti; allo stesso tempo, il loro alto potere di rifrazione dona al colore un’elevata luminosità. Infine, l’aggiunta di vitamina E antiossidante riattiva il collagene naturale delle labbra, regalando un leggero effetto riempitivo (che non fa mai male!).

Il nuovo gloss di Dior stupisce anche per l’innovativo applicatore “a serbatoio” che dosa la giusta quantità di prodotto per evitare eccessi; la punta agisce quasi come una matita donando precisione all’applicazione.

Rouge Dior Brilliant presenta una gamma di 12 colori, dall’aria couture ultra-raffinata com’è tipico della maison Dior. Questi colori si ispirano al Rouge Dior, il rossetto classico del brand, in modo da poter utilizzare i due prodotti anche in sinergia per un effetto totalmente pieno e brillante.

Rouge Dior Brilliant: la mia review

Di questi 12 colori, ho provato due tonalità di Rouge Dior Brilliant dal finish diverso, posso quindi darvi la mia opinione in merito:

– 775 DARLING, un fucsia magenta molto intenso e pigmentato, di una coprenza quasi impensabile per essere un gloss;

468 BONHEUR, un rosa delicato e madreperlato, l’essenza pura del gloss che intensifica il colore naturale delle labbra donando loro un finish luminoso e lievemente rosé.

rouge-dior-brilliant-swatch

Sono entusiasta di questo balsamo gloss: è davvero confortevole sulle labbra che risultano immediatamente idratate e luminosissime. Il colore si modula perfettamente sulle labbra, soprattutto grazie all’applicatore che definirei quasi rivoluzionario: potete vedere in foto la sua forma a “serbatoio” dove si deposita il prodotto nella quantità che serve.

La durata è quella tipica di un gloss, sapete anche voi che non c’è da aspettarsi tenuta estrema da questo tipo di prodotti, ma è un piacere applicarlo nuovamente sulle labbra dopo un paio d’ore poiché regala davvero una sensazione di morbidezza e comfort.

Insomma, per me il Rouge Dior Brilliant è promosso a pieni voti come il “mio” gloss dell’estate. Voi che ne pensate?

rouge-dior-brilliant-1

rouge-dior-brilliant-2

18 Comments

Write a comment