food

Pausa caffè con Lavazza Éspria

Sarà che sono napoletana – e da noi il caffè è un’istituzione – ma non c’è pausa che si rispetti senza un buon espresso. Che sia a casa davanti al pc, al bar con le amiche, a tavola dopo pranzo…è praticamente irrinunciabile. 

Ora che poi le macchine espresso sono così fashion, è un piacere avere queste “compattine” in bella mostra sui mobili della cucina, anche la più piccola di un appartamento in città.

Tra le tante, ho scoperto l’ultimo modello della gamma A Modo Mio di Lavazza, realizzato in partnership con Electrolux, leader internazionale degli elettrodomestici: si chiama Éspria e ha nella compattezza e nella semplicità i suoi punti di forza.


Éspria, infatti, è studiata per adattarsi anche agli spazi ristretti, con una particolare attenzione all’eleganza. Grazie al suo design moderno ed essenziale, è profonda solo 32 cm e larga 12,8 cm: piccole dimensioni per grandi performance, un piccolo concentrato di tecnologia per garantire un espresso a regola d’arte.

La qualità dell’espresso è garantita dalle infinite varianti delle capsule Lavazza A Modo Mio (un’azienda torinese che vanta cento anni di passione ed esperienza, mica poco!), pregiate miscele che soddisfano tutte le sfumature di gusto: dolce, intenso, soave…al punto da conquistare anche i più grandi chef italiani, come Davide Oldani, Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo.

Che ne dite, conquisterà anche voi?

photo source: lavazza | tumblr

18 Comments

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.