trucco fotografico
beauty

Come fare un trucco fotografico: a me l’ha spiegato MAC!

trucco fotografico

Qualche giorno fa ho partecipato a una MAC Technique: una vera e propria mini-scuola di trucco in cui si apprendono alcune tecniche spiegate dagli esperti make-up artist del team MAC, uno dei marchi preferiti dai make-up artist.

Il focus della giornata-evento è stato puntato sull’argomento con la A maiuscola: il trucco fotografico.

Eh sì, perché diciamoci la verità: siamo un po’ tutte ossessionate da come appariamo in foto (chi più e chi meno, ovviamente). Nell’era in cui è esplosa la moda dei selfie, ci ritroviamo a guardare gli autoscatti “strategici” delle it-girls e pensiamo a come possano apparire sempre perfette e impeccabili. Non solo, in qualunque posto andiamo corriamo il rischio di farci fotografare! In discoteca, alla festa della nostra best friend… c’è sempre un fotografo – o aspirante tale – che ci immortala e, puntualmente, i nostri amici ci taggano su Facebook.

Quindi la domanda nasce spontanea: come possiamo apparire perfette in foto, semplicemente grazie al make-up?

Come fare un trucco fotografico. La parola agli esperti MAC

Oggi vi mostrerò passo dopo passo i piccoli trucchi che ho imparato dal make-up artist Vincenzo Marigliano.
Ho scoperto che, per un trucco fotografico che si rispetti, la cosa più importante è bilanciare le luci e le ombre del viso, enfatizzando col make-up le zone che sono naturalmente esposte alla luce naturale. Ma ecco tutti i passaggi nei dettagli:

LA BASE:

La base viso è fondamentale per creare un trucco perfetto. Dopo aver steso la vostra crema abituale, utilizzate un primer che renda meno visibili i pori e che affini la grana della pelle. Successivamente, stendete col pennello il fondotinta del vostro colore e coprite col correttore eventuali inestetismi che hanno bisogno di maggiore coprenza.

fondotinta macper il make-up è stato scelto il fondotinta Studio Fix Fluid spf 15 “Nw30”

LE OCCHIAIE:

Non trovate il correttore perfetto per coprire le occhiaie tanto odiate? Niente panico, ce lo facciamo da sole!
Basta mescolare un correttore leggermente più scuro del nostro incarnato con una matita dalle sfumature rosso-arancio. In questo modo il pigmento aranciato annullerà il colore malaticcio delle nostre occhiaie. Non dimenticate di illuminare tutta l’area del contorno occhi con un illuminante, in particolare soffermatevi sull’angolo interno dell’occhio e sulla zona esterna.

trucco fotografico occhiaiematita labbra Lip Pencil “Redd” | correttore Prolongwear Concealer “Nc42”

trucco fotografico occhiaieilluminante Prep+Prime Highlighter “Light Boost”

LE SOPRACCIGLIA:

Lo sguardo non sarà mai perfetto se dimenticate di soffermarvi sulle sopracciglia. Seguite la loro forma naturale e intervenite con dei tratti leggeri a matita dove ci sono differenze e irregolarità, dopodiché fissate il tutto con un mascara per sopracciglia. Il vostro sguardo si “aprirà” come d’incanto.

trucco fotografico sopraccigliamatita Eye Brows “Spiked”

IL CONTOURING:

Il segreto di un selfie perfetto sta tutto nel contouring, ci credevate? Ecco perché Kim Kardashian e le sue adepte ne sono così ossessionate! Il contouring, se sfumato alla perfezione, mette in risalto il nostro viso enfatizzando luci e ombre naturali. In alcuni casi, può addirittura modificare e migliorare i tratti del viso.
Nella foto che segue potete vedere i punti che necessitano di essere messi in luce con l’illuminante: la parte centrale del viso (naso e mento), l’ossatura dello zigomo e l’area sotto il sopracciglio. Le zone d’ombra da enfatizzare con una terra marrone opaca sono rispettivamente: i lati del naso, il contorno della mascella, la parte sotto l’osso dello zigomo e le tempie.
Ricordate di sfumare il tutto con un buon pennello da sfumatura, in modo da non creare macchie sul viso.

trucco fotografico contouring illuminante Prep+Prime Highlighter “Light Boost”

trucco fotografico contouringPro Sculpting Cream “Copper Beech”

IL TRUCCO FOTOGRAFICO SEMPLICE E D’EFFETTO:

Anche sulle palpebre create un gioco di luci e ombre. Ombretto chiaro sulla palpebra mobile, ombretto scuro ben sfumato nella piega della palpebra. Una sottile linea di eyeliner e una passata di mascara per definire lo sguardo. Completa il trucco un velo di blush sulle guance e un rossetto mat.

trucco fotografico macombretto Heirloom Mix Pressed Pigment “Enchantment” | Penultimate Eyeliner “Rapid Black”
mascara Studio Fix Boldblack Lash | Powder Blush “Breezy” | Lipstick “All fired up”

 

Ma la mia MAC Technique non finisce qui… presto vi mostrerò la seconda parte in cui abbiamo imparato i segreti per un trucco molto richiesto nei servizi fotografici e alle sfilate di moda. Vi presenterò anche le mie “compagne di viaggio” in questo magico mondo del make-up.

Alla prossima!


trucco fotografico

Intanto ecco il risultato finale su Elena, la beauty blogger di De Ornatu Mulierum che si è prestata come modella per l’occasione, super sorridente insieme al make up artist di MAC Vincenzo Marigliano.

Che ne pensate?

25 Comments

Write a comment