migliori fondotinta per pelle mista
beauty

I migliori fondotinta per pelle mista – La mia selezione del momento

Portatrici sane di pelle mista, a me gli occhi!

Oggi voglio mostrarvi i fondotinta che sto usando in questo periodo e che reputo più validi per questo tipo di pelle un po’ “borderline”.

Comincio dalle premesse: ho una pelle mista, cioè che si comporta in maniera diversa a seconda delle aree del viso e, talvolta, delle stagioni. La mia zona T – fronte, naso, mento – tende a lucidarsi durante il giorno, al contempo guance e naso sono spesso zone secche, mentre nell’area del mento mi compaiono talvolta imperfezioni.

Durante la gravidanza, le imperfezioni sono quasi sparite del tutto ma si è accentuata la secchezza nelle aree già soggette.

Ciò significa che per una pelle mista non basta un prodotto idratante, né uno sebo-regolarizzante. C’è bisogno di andare a equilibrare la pelle con prodotti multitasking che siano confortevoli ma, allo stesso tempo, che tengano a bada la lucidità.

I migliori fondotinta per pelle mista del periodo

Nel tempo ho provato davvero tantissimi fondotinta, sia full size che in formato travel, per non parlare dei campioncini che per me sono sempre troppo scuri ma che mi danno già un’idea del prodotto.

Facendo una selezione ragionata, ho scelto di mostrarvi quelli che, in questo periodo, reputo siano finora i migliori fondotinta per pelle mista. Mi sono mossa su una fascia di prezzo media, escludendo il low cost (che in generale mi piace poco) così come i marchi molto costosi.

I miei colori di riferimento sono in base alla mia pelle medio-chiara con sottotono caldo.

Vi parlerò di fondotinta “classici”, cioè siliconici, poiché a mio parere il bio non ha una resa eccellente su pelle mista né una buona durata se si prevede di indossare una base da mattina a sera. Per ognuno di questi prodotti il mio metodo di applicazione preferito è quello con la beauty blender inumidita. Idrato sempre la pelle prima di stendere il fondotinta, qualsiasi sia la sua texture.

Ho scelto 4 diverse texture che però si adattano tutte molto bene alla pelle mista.

Texture ultra liquida – NYX Total Control Drop Foundation

Leggerissimo, si utilizza con il contagocce e ne basta davvero poco per ottenere una buona coprenza.

La sua texture ultra liquido lo rende stratificabile, quindi può risultare leggero o super coprente a seconda dell’effetto che si preferisce. Essendo molto fluido e leggero, necessita di una base maggiormente idratata nelle zone secche.

Il mio colore è lo 07 Natural (ma lo trovo un po’ scuro per me).

Texture liquida densa – Revlon ColorStay per pelli miste

Il fondotinta della vita. Texture perfetta, coprenza perfetta, durata impeccabile.

Tiene a bada l’effetto lucido per ore creando una pelle effetto mat vellutata. Nonostante sia un fondotinta corposo, non si sente sul viso e si fonde con l’incarnato. La gamma di colori è molto vasta e si differenzia anche per il sottotono. Esiste anche la versione per pelli secche.

Il mio colore è il n°180 Sand Beige, perfetto.

Texture cremosa – Clinique Beyond Perfecting Fondotinta e Correttore

Un fondotinta 2 in uno che regala una coprenza medio-alta senza dover usare il correttore per coprire eventuali imperfezioni.

Si preleva con un applicatore simile a quello dei correttori liquidi. La texture cremosa rende il colore “pieno” sul viso ma l’effetto finale resta abbastanza naturale. L’effetto lucido è sotto controllo e il fondotinta resiste per tutto il giorno. L’unica pecca è nella gamma colori davvero limitata.

Il mio colore è Ivory, ma lo trovo davvero troppo scuro e roseo per la mia pelle, nonostante sia il secondo più chiaro della gamma. In foto vedete la versione travel size.

Texture compatta – Avon Cream to Powder Foundation

Un fondotinta in cialda che da crema diventa polvere, comodo da portare in borsa perché compatto e dotato di specchietto + spugnetta.

Si tratta di un prodotto multitasking che funge da correttore, fondotinta e cipria 3 in 1. Picchiettato sul volto riduce l’aspetto dei pori e permette una copertura medio-alta. E’ forse quello che resiste meno a livello di lucidità, ma basta tamponare con cipria trasparente per evitare il problema.

Il mio colore è Nude, perfetto.

Gli swatches

Nella foto in basso potete vedere gli swatch dei colori sul mio braccio, senza alcun tipo di filtro. Sono ancora abbronzata, quindi i colori che solitamente uso in inverno sembrano più chiari.

Si nota comunque bene il sottotono caldo dei fondotinta (a parte il Clinique che è rosato) e la differenza nelle texture di ognuno.

fondotinta-review-swatch

19 Comments

  • Ho una pelle secca ma proverò il fondotinta liquido per pelli secche

    Rispondi
  • Io sono proprio negata in materia di fondotinta e simili… con questo post mi hai fatto venire voglia di riprovarli!

    Rispondi
  • Ultimamente sto prendendo solo le versioni compatte, che sono comode e per me più facili da mettere, visto che non sono molto brava ; ) quindi vorrei provare quello della Avon.

    Rispondi
  • Anche io non amo molto i low cost e i bio xké su di me non funzionano molto! Per ora mi sto trovando benissimo con Mac e con Vichy!

    Rispondi
  • Io da un po’ di tempo non uso più i fondotinta, ma solo creme colorate..ma una mia amica usa quella di Nyx e si sta trovando benissimo!
    Marta

    Rispondi
  • Che bel post davvero molto interessante, perché io cerco o di cambiare fondotinta.

    Rispondi
  • Causa couperose non uso fondotinta da anni, lo consiglierò ad una mia amica

    Rispondi
  • Io sono molto pigra col trucco e uso sempre gli stessi prodotti. Avevo usato per un po il nyx ma per i miei gusti troppo liquido, facevo solo danni e non copriva come volevo. Anche se quando ho preso un po di abbronzatura era il più adatto. Un bacio

    Rispondi
  • Non sono amante di fondotinta e tanto meno quello europeo tendenza terriccio. Uso soprattutto quello di una marca coreana che adesso non ricordo e risalta tantissimo ulnviso.

    Rispondi
  • Io solitamente utilizzavo il fondotinta liquido di Chanel, da un po di mesi sono passata ad altri prodotti tipo BB cream e similari

    Rispondi
  • Io ho la pelle mista che mi fa impazzire e questo post è la mia salvezza!! Grazie!!

    Rispondi
  • Ho il tuo stesso problema… solo che a me, con le gravidanze, si è accentuato il problema delle imperfezioni. Li provo, magari finalmente ne trovo uno a caso mio!

    Rispondi
  • Devo provarli ..questi che suggerisci non li ho mai provati!!!

    Rispondi
  • Molto utile e interessante la selezione che ci hai proposto! Io uso da anni Double Wear di Estee Lauder e Diorskin Nude ma potrei valutare alternative

    Rispondi
    • Il Revlon Colorstay è il dupe perfetto di Estee La user, stesso effetto e risultato! Se ti capita di provarlo vedrai 😉

      Rispondi
  • mmm.. ora che ci penso ho quasi del tutto terminato il mio! dovrò fare un po’ di shopping! 🙂

    Rispondi
  • Io utilizzo da sempre i prodotti Lancôme, però mi hai incuriosito molto! Grazie per le proposte ci hai consigliato.

    Rispondi
  • Ottimi consigli grazie, anche il colore è perfetto per me, li proverò prima o poi, anche se negli ultimi anni la mia pelle è diventata più secca che mista

    Rispondi
  • mi piacciono fondotinta cremose.

    Rispondi

Write a comment