estate-in-città
lifestyle

Afa non ti temo! Come affrontare il caldo in città

Ecco che arriva la prima aria d’estate. Bella, bellissima. Sì, se siamo al mare!

In città convivere con il termometro che segna 30 gradi è difficile. Il sudore diventa il nostro peggior nemico, per non parlare dei cattivi odori di chi ci circonda. Capogiri e senso di pesantezza sono all’ordine del giorno. Insomma, l’estate ci piace ma solo se la passiamo in spiaggia a rosolarci su di una sdraio.

Come affrontare il caldo in città

Personalmente, soffro molto queste temperature afose. Per questo col tempo ho imparato qualche piccolo trucchetto su come affrontare il caldo in città. Stratagemmi semplici e veloci che mi aiutano a superare questi mesi critici senza troppi problemi. Ecco le mie personali 5 regole:

Restare sempre idratati

Lo sappiamo, il nostro corpo è fatto in gran parte d’acqua e l’acqua è fondamentale per noi. Durante questi mesi afosi, tendiamo a perdere molta più acqua ed è quindi necessario idratarci dentro e fuori. Portatevi sempre dietro un’acqua spray da vaporizzare sul viso e una bottiglina d’acqua da bere in borsa.

Indossare i tessuti giusti

I tessuti sintetici sono belli, certo, ma sono anche quelli che ci fanno sudare. Indossate sempre il cotone sulla pelle, t-shirt, camicie, ma soprattutto intimo in cotone poiché è traspirabile ed evita i cattivi odori. Anche di notte, investite in pigiami da donna in cotone di qualità, freschi e leggeri.

Investire in…un ventaglio!

Sì, avete letto bene. Il classico ventaglio dall’aria un po’ vintage può diventare il vostro migliore amico. Vi salverà quando sarete in metropolitana o quando, fermi alla fermata dell’autobus all’ora di punta, l’aria sarà talmente calda che vi servirà il vostro sistema di vento-à-porter. Tenetelo sempre in borsa e non potrete più farne a meno.

Limitare l’aria condizionata

Sembra un controsenso, ma l’aria condizionata può essere davvero un problema in questo periodo. Entrare e uscire da ambienti con il condizionatore a manetta (che sia l’ufficio, l’automobile, il centro commerciale) ci rende più sensibili al calore esterno. Il risultato? Sentiremo molto più caldo e rischieremo anche di ammalarci. Quando possibile, evitate l’aria condizionata. Se il caldo diventa insopportabile, provate a utilizzare il condizionatore in modalità “deumidificatore”. L’aria sarà più respirabile ma non vi sentirete come al circolo polare artico.

Mangiare cibi freschi e leggeri

I cibi speziati e aromatici sono buonissimi, ma non aiutano quando si tratta di combattere il caldo. Mangiare pesante e bere molti alcolici ci appesantisce e ci fa sudare di più. Molto meglio mangiare insalatone, pietanze appena scottate e poco condite, frutta fresca ricca di acqua. Anche la nostra linea ci ringrazierà!

20 Comments

  • consigli utilissimi!

    Rispondi
  • Ottimi consigli per la bella stagione!

    Rispondi
  • Davvero ottimi consigli!
    Tra l’altro il caldo è arrivato troppo all’improvviso, quindi credo che lo stiamo patendo un pò tutti in città!

    XOXO

    Cami

    Rispondi
  • ottimi consigli 🙂

    Rispondi
  • Ottimi consigli!! Il caldo è arrivato e dobbiamo seguire i tuoi consigli!

    Rispondi
  • ottimi consigli, io odio il caldo infatti se posso evito l’italia da maggio a ottobre!

    Rispondi
  • Consigli utilissimi per affrontare una nuova estate

    Rispondi
  • Ottimi consigli, anche per chi come me vivi a due passi dal mare.

    Rispondi
  • Odio il caldo con tutta me stessa! E i tuoi consigli sono utilissimi 🙂

    Rispondi
  • Sempre consigli utili per sopravvivere a questa calura improvvisa!

    Rispondi
  • Io in estate sempre con il ventaglio!!!!
    http://www.nothingtamend.com

    Rispondi
  • Ottimi consigli che condivido in pieno!!! Anche io per esempio porto sempre con me uno spray di acqua termale rinfrescante e cerco di ridurre al minimo i pasti con i cibi troppo speziati ed aromatici!

    Rispondi
  • I tuoi consigli sono da seguire alla lettera. xoxo rita talks

    Rispondi
  • Finalmente una guida con indicazioni REALI su come affrontare il caldo 🙂 D’altronde viene da te e tu sai sempre dare consigli giusti. Non sai quanto sia d’accordo con te sull’intimo in cotone…ma è davvero difficile da trovare. Perché non si capisce che i perizomi o le brasiliane sintetici fanno più male che bene??

    Rispondi
  • Si credo anch’io che per affrontare il caldo afoso servano gli abiti giusti leggeri e svolazzanti

    Rispondi
  • Ottimi consigli, io li seguo tutti alla perfezione perchè purtroppo soffro di pressione bassa e rischio di svenire sempre
    ahahhaha

    Rispondi
    • Ti capisco Alessandra! Ne soffro anch’io purtroppo, per questo mi sono “ingegnata” con questi accorgimenti!

      Rispondi
  • D’accordissimo sull’importanza di evitare tessuti sintetici e anche di stare attenti all’aria condizionata, gli sbalzi di temperatura giocano brutti scherzi!

    Rispondi
  • ottimi consigli, io non sopporto proprio l’afa e pensare che siamo proprio agli inizi….. 🙁

    Rispondi
  • […] Bypassare attività troppo avventurose, evitare le ore più calde della giornata. Portarsi dietro l’occorrente anti-caldo, ricordarsi di bere tanta acqua e fare spuntini frequenti almeno ogni tre ore. E, ovviamente, […]

    Rispondi

Write a comment