cameretta-neonato
maternity

Come arredare la cameretta di un neonato: i miei consigli

L’arrivo di un bambino è un evento a cui non si è mai realmente preparati, ve lo dico io che l’ho sperimentato sulla mia pelle solo pochi mesi fa! E, se cambia radicalmente la vita dei genitori insieme alle abitudini singole e di coppia, un bambino cambia anche lo spazio in cui si abita.

Già dal momento dell’attesa, infatti, ogni metro quadrato della casa viene pensato in modo da essere confortevole e sicuro per il nuovo arrivato. C’è che pensa ad arredare la cameretta già dopo i primi mesi in cui aspetta… io invece ho cominciato decisamente tardi, un po’ per scaramanzia e un po’ perché sono stata messa a riposo da un certo momento in poi.

Come arredare la cameretta di un neonato

La cameretta del bebè è indubbiamente la stanza alla quale dedicare più attenzione, dato che durante i primi mesi il bambino non gattona né cammina, quindi la messa in sicurezza della casa può aspettare. Rendere la casa “a prova di bimbo” sarà un’operazione a cui penseremo più in là.

I mobili da scegliere

Cominciamo dall’arredo di base, quello che non potrà mancare quando arriverete a casa con il nuovo arrivato. Vi consiglio di scegliere un lettino anche se non lo userete per forza subito. Renderà la stanza completa e sarà già lì quando ne avrete bisogno. E’ preferibile posizionarlo al centro della cameretta del neonato, tenendolo quindi lontano sia dalle finestre sia dai caloriferi, evitando così spifferi o temperature eccessivamente alte.

Abbinato al lettino, non dimenticate di acquistare anche il fasciatoio: è uno degli alleati più utili e importanti per una neo-mamma, funge da cassettiera e in molti casi ha anche la vaschetta per il bagnetto incorporata.

Un altro elemento di arredo importante sarà una comoda poltrona che vi permetterà di avere un ottimo supporto per la schiena durante l’allattamento del bimbo. Quando sarà più grande, potrete sedervi insieme a lui e leggergli una favola prima di andare a nanna.

Si possono trovare tante poltrone anche online su siti web come Duzzle.it, che offrono modelli ergonomici ma anche elegantissimi nelle loro forme e adatti a ogni budget.

Un’ultima cosa che vi consiglio di acquistare è la culla. Si tratta di una soluzione indispensabile per il sonno del bebè nei primi mesi di vita, cioè fin quando non sarà capace di alzarsi e tenersi seduto da solo. Rispetto al lettino, la culla rappresenta un ambiente più piccolo e raccolto, il che gioverà anche al sonno di vostro figlio.

Dove tenere la culla? Io l’ho messa accanto al mio letto, per rendere le poppate notturne più semplici e meno traumatiche per entrambi. Quando sarà il momento, farò il passaggio al lettino.

Colori e ambiente: dettagli da non trascurare

Quali sono i colori più indicati per la stanzetta di un neonato? Il bianco, da sempre collegato a concetti di purezza ed eleganza, è la scelta top per dare un tocco di stile e modernità. Naturalmente nulla vi impedisce di optare per colori più allegri e adatti ai bambini come gli intramontabili toni pastello.

In ogni caso, lo spazio dovrà essere “concreto” per potersi muovere con il bimbo in braccio senza ostacoli e con la massima comodità, quindi il consiglio è di riservare al nuovo arrivato una stanza che sia davvero ampia e di evitare di riempirla da subito con troppe cose che, almeno all’inizio, saranno sostanzialmente inutili.

Un ultimo dettaglio indispensabile: il tappeto! Sceglietene uno bello largo, morbido e anallergico, che possa ospitare in tutta sicurezza il bimbo mentre gioca da solo o in vostra compagnia.

16 Comments

  • Consigli utilissimi, purtroppo non sempre si può avere una cameretta tutta per il bebè ma sarebbe bello arredarla come quella nella foto 🙂

    Rispondi
  • I tuoi consigli sono molto utili, fai bene a sottolineare l’importanza dei colori. Io per la mia bimba ho utilizzato una carta da parati con una fantasia piccola e delicata!

    Rispondi
  • Ottimi consigli, li devo far leggere alla sorella di mia cognata che è neo-mamma di un bel maschietto!

    XOXO

    Cami

    Rispondi
  • Mamma mia che bei ricordi, ho tanta nostalgia di quei momenti quando preparavo la cameretta per il mio cucciolo.

    Rispondi
  • Myriam lo sai di che colore ho fatto la stanza di mio figlio? Gialla!!! E pur avendo quasi 9 anni……per pigrizia ha ancora il comò fasciatoio!

    Rispondi
  • Se mai avrò un figlio… terrò a mente ciò che ho letto qui! Brava!

    Rispondi
  • Grazie di questi consigli!! Li terrò a mente per il futuro perchè sono proprio utili!!

    Rispondi
  • Il bianco è sempre bellissimo e riposante… Hai ragione sul consigliare la poltrona, credo che la neo mamma la utilizzerà moltissimo!

    Rispondi
  • Io la farei utilizzando colori pastello, bianco r mobili in legno naturale

    Rispondi
  • Mamma mia che bella questa cameretta! 😀 Io l’avevo gialla 😀

    Rispondi
  • Mi sembrano ottimi consigli da prendere in considerazione per arredare la camera di un bebè, unendo la praticità al gusto estetico

    Rispondi
  • Io in realtà l’ho arredata quasi subito pensando alla sua crescita, sono stata poco romantica e più funzionale (per una volta tanto!!)

    Rispondi
  • il mio ormai non è più un neonato e farò direttamente la cameretta da grande ( ora ha 1 anno e mezzo)
    ma per il prossimo … 😉

    Rispondi
  • Ecco capiti a proposito. Stiamo pensando la cameretta dei bambini. Il problema grosso è capire come fare stare due letti, armadi capienti e una bella scrivania, coniugando le esigenze di uno di 10 e uno di 4.. Quindi scrivania bella ampia, io pensavo a quelle soluzioni tipo letto a castello ma con gradoni che si muovono. Devo capire se ci sta il tutto. Suggerimenti su siti dove poter vedere se quello che ho in mente ci sta nella metratura? O eventualmente mi scrivi in privato quanto mi costerebbe un”idea di progetto? Ciao Elena

    Rispondi
    • Ciao Elena, puoi provare sul sito di Ikea (o anche in negozio) con il loro programma di personalizzazione: purtroppo si possono usare solo mobili Ikea ma può darti un’idea degli spazi. Per quanto riguarda il progetto, purtroppo non posso aiutarti perché non sono un’arredatrice ma nei negozi di arredamento più importanti trovi spesso un servizio del genere con arredatori professionisti che, certo, si fanno pagare un po’ di più ma ti offrono un servizio impeccabile e personalizzato al 100%.

      Rispondi
  • Dipingere di rosa la cameretta? Mi hai dato un bellissimo sunto, grazie tante!

    Rispondi

Write a comment