outfits, travel

Settimana della Cultura #1: Certosa di San Martino

Vi comunico che ho seguito il mio consiglio e nel week-end ho approfittato dei musei gratis per fare una scorpacciata d’arte…e non è finita qui! Ho intenzione di trascorrere il resto della settimana in questo modo – studio permettendo – quindi preparatevi a una serie di post lunghi e (spero) interessanti.
I have to tell you I followed my own advice and spent my week-end feeding on art…and it’s not over! I intend to spend my week in the same way – study permitting – so get ready for some long and (I hope) interesting posts.
Sabato sono stata alla Certosa di San Martino (al cui interno si trova anche un museo) dove non solo si può avere una delle migliori vedute della città ma anche restare a bocca aperta davanti al fasto barocco della sua chiesa, alle tarsie lignee della sacrestia, alla tranquillità del chiostro.
Forse la gente dimentica quanto sia bella Napoli, forse neppure lo sa. Prima di essere la capitale dei disastri, è una capitale del Barocco splendida e luminosa. C’è arte dappertutto, anche nei vicoletti bui, e spero che si impari presto a valorizzarla.
Last Saturday I went to San Martino Charterhouse (there’s also a museum in it) where you can have a great view of the town and stand open-mouthed in front of its amazing baroque church, the wooden decorations of its sacristy and the quiteness of its cloister.
 
Maybe people is forgetting how beautiful is Naples, maybe they don’t even know it. Apart from being the capital of disasters, it’s a wonderful and brillant baroque capital. There’s lots of art everywhere and I hope we’ll all learn to enhance it very soon.
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
I was wearing: D.I.Y. Trench, H&M Dress, RIVER ISLAND Bag,  
ASOS Shoes, ACCESSORIZE Ring, AVON Earrings
Non dimenticate che anche il prossimo week-end l’ingresso ai beni culturali di Stato è gratuito quindi al bando disco fino a tardi e brunch domenicali, ci aspetta la riscoperta delle nostre città!

20 Comments

  • Mi ero già preoccupata di non vedere un tuo post… bene, devo dire che il lavoro è perfetto, il trench in questo modo mi sembra addirittura valorizzato! Bravissima! E… il vestitino è meraviglioso!
    Per quanto riguarda Napoli.
    Certa gente NON SA quanto è bella.
    Qui, in toscana ad es, c’è un’idea del sud blasfema. Pensa che mi dicono che hanno paura di visitarla perchè c’è gente che spara! SOno rimasta basita!
    La campania è una terra meravigliosa.

    Rispondi
  • Fantastico post Myriam e il tuo look è superlativo, mi piace un sacco!

    Rispondi
  • Adoro questo look!!!

    Rispondi
  • quanto mi garbano questi post…e dovresti saperlo!
    io ho in programma una visitina al MAO (museo di arti orientali)….non posso proprio più procrastinare!!!

    e molto bello il tuo outfit…comodo ma fashion!
    un bacione grande!

    http://bussysworld.blogspot.com/

    Rispondi
  • I love the pictures and your outfit!

    <3
    http://www.kasiabelhadri.blogspot.com

    Rispondi
  • amazing place!!!!

    xoxo from rome
    K.
    http://kcomekarolina.blogspot.com/

    Rispondi
  • non ti smentisci mai 😀
    anche io vorrei approfittare di quest’iniziativa!cosa consigli ad una tua lettrice partenopea??io avevo pensato di visitare il museo di capodimonte!Sai se rientra tra i musei gratuiti???grazie!
    G.

    Rispondi
  • Bellissimo post, direi che è utile a fare conoscere le meraviglie dell’Italia, quelle vere.

    Lollo

    Rispondi
  • che belle queste iniziative! il soffitto affrescato è stupendo!
    ci voleva proprio un trench smanicato qui! bacione!

    Rispondi
  • WOW! CI PIACE!
    xoxo
    Debora
    http://glamorouscircusblog.blogspot.com

    Rispondi
  • @G.: certo, anche il museo di capodimonte è gratis questa settimana! tra l’altro so che sono in programma diversi eventi (per celebrare i 150 anni di unità ma non solo), se ti interessa puoi informarti sul sito dei beni culturali.
    il museo è bellissimo, ci sono stata molte volte e non finisce mai di stupirmi…poi è talmente vasto e ricco di opere importanti che ci vuole ben più di un giorno per viverlo appieno (pensa che oltre alle collezioni farnese e napoletana, ci sono anche le stanze reali e l’esposizione d’arte contemporanea all’ultimo piano). fai benissimo a visitarlo!

    Rispondi
  • adoro l’arte, i musei e quando sono gratis li amo anche di piu… un bacio.

    http://unsognochiamatomoda.blogspot.com/

    Rispondi
  • Hai fatto bene, il luogo è splendido!

    Un abbraccio e buon mercoledì!

    Rispondi
  • Ottima scelta quella di seguire il “tuo” consiglio anche io adoro questo tipo di iniziative. Non mi piace molto l’outfit che hai scelto. L’abito è un po’ demode’ e il trench ha una qualità scadente e il modello non mi piace sembra fatto male, troppo rigido…quelle cuciture bianche poi :S Scarpe e borsa non centrano granché…anzi nulla direi

    senza offesa …potevi fare di meglio

    Vanessa

    Rispondi
  • Non mi piace il trench per tessuto e forma, troppo rigido. Le scarpe sono invernali. Il vestito antico.

    Carla

    Rispondi
  • Come sei triste vestita così …con una bella giornata di sole del genere avresti potuto indossare qualcosa di primaverile, colori fluo, tessuti leggeri, una visione Napoli con il sole

    Agata di Napoli

    Rispondi
  • Mi piace tantissimo come sei vestita, il trench l’hai abbinato perfettamente!

    Rispondi
  • love your style! great blog!
    xx

    Rispondi
  • che invidia per i tacchi, io in versione turista sono sempre super flat 🙂

    Rispondi
  • Myriam grazie mille per le tue info!alla fine anch’io mi sono fatta ispirare da te 🙂 e ieri ho visitato la certosa di San Martino, che avevo già visitato ma molto tempo fa!!!
    sei sempre molto gentile!!!
    G.

    Rispondi

Write a comment