kiabi give me 5 for charity
shopping

Shopping e beneficenza: Give Me 5 for Charity

Fare shopping può fare anche del bene, sapete?

Oggi voglio spiegarvi in che modo. Vi parlo con piacere di un’iniziativa di beneficenza che ho appena scoperto e che mi ha piacevolmente colpita: si tratta di “Give me 5 for charity”, promossa da Kiabi in collaborazione con HUMANA People to People Italian Onlus.

Give me 5 for Charity. In cosa consiste?

Letteralmente “Dare il 5 in beneficenza”, è una campagna per donare a chi ne ha bisogno i nostri capi che non indossiamo più. Dare il cinque, come gesto di intesa e di complicità, tra due persone che ce l’hanno fatta.

Dal 18 aprile al 31 maggio portando nei negozi Kiabi gli abiti dismessi, potremo contribuire a rinnovare il guardaroba di tutti i bambini e i ragazzi che sono ospitati all’interno della comunità FATA Onlus. Possiamo portare i nostri vestiti, ma anche quelli dei nostri bambini (figli, nipotini, fratellini…).

Ogni 5 abiti portati in negozio, riceveremo un buono di 5 euro da spendere in negozio acquistando la nuova collezione. Il buono sarà spendibile fino all’8 giugno su una spesa minima di €45.

E nei negozi Kiabi c’è davvero l’imbarazzo della scelta, perché il brand francese veste uomo, donna, bambino, taglie forti e premaman. Insomma, ce n’è per tutti!

Ecco la locandina dell’iniziativa:

give me 5 for charity

La mia esperienza con Kiabi

Se non conoscete Kiabi, è arrivato il momento di fare una capatina in negozio anche solo per aderire a questa campagna di beneficenza. E comunque sono sicura che qualcosina porterete a casa anche voi!

La collezione Kiabi è essenzialmente basic, fatta di capi dai prezzi piccoli e invitanti, ma ogni tanto si trova qualche pezzo davvero particolare. Io ci ho scovato un paio di giacche quest’inverno che indosso sempre con molto piacere, sono delle chicche di stile!



11 Comments

  • Ma davvero? Wow! Ora che sto facendo il cambio stagione ho da dar via un sacco di abiti!

    Rispondi
  • Molto interessante , un ottima occasione per dar via gli abiti usati

    Rispondi
  • Davvero una bella iniziativa!
    Inoltre mi piace molto la nuova collezione di Kiabi!

    XOXO

    Cami

    Rispondi
  • Davvero una bella iniziativa che ci aiuta ad aiutare!

    Rispondi
  • Noi li abbiamo dati alla casa famiglia dove facciamo volontariato….. comunque faccio passaparola per questa bellissima iniziativa

    Rispondi
  • Avevo già intenzione di farci una capatina (ancora devo andarci da quando ha aperto in Campania) ed ora sono ancora più motivata perché ogni anno regalo i vestiti vecchi alle suore laiche che poi li dispensano ai meno fortunati…quest’anno potrei fare metà a loro e metà da Kiabi 🙂

    Rispondi
  • Una bellissima iniziativa!

    Rispondi
  • E’ davvero un’iniziativa bellissima! Ho appena controllato se in Sicilia ci sono negozi Kiabi e quello più vicino si trova a Caserta! Un vero peccato!

    Rispondi
  • Non solo un bel pensiero ma anche concreto! <3

    Rispondi
  • Iniziativa davvero fantastica!

    Rispondi
  • Davvero un’ottima iniziativa!

    Rispondi

Write a comment