all i want for christmas is you
shopping

I regali da NON fare a Natale: i 5 errori da evitare

all i want for christmas is you

Avete presente quella sensazione di inadeguatezza e sconcerto che vi assale per tutto il corpo quando scartate il regalo sbagliato?

Scommetto che è successo anche a voi: quel momento in cui vi trovate, regalo in mano, davanti alla persona che ve l’ha fatto e l’unica cosa che potete fare è abbozzare un finto sorriso sussurrando timidamente un incerto: “Grazie, era proprio quello che volevo”.

Nessuno ce lo insegna, non esiste un corso accelerato di teatro per fingere sorpresa e piacere. Così ci ritroviamo ogni Natale a gestire la stessa storia.

Eppure scegliere il regalo giusto è più facile di quello che sembra: basta un po’ di attenzione e un pizzico di empatia.

I regali da NON fare a Natale: gli errori da evitare

Ma come si fa a evitare il regalo sbagliato?

Ho vissuto anch’io quest’esperienza tante volte, e scommetto che mi capiterà di nuovo anche quest’anno. Ecco perché ho deciso di creare una piccola lista degli errori da evitare quando si comprano i regali e, di conseguenza, dei regali da NON fare a Natale.

Se non vi basta, Trollbeads ha creato addirittura un sito web dedicato al #RegaloSbagliato – click! – dove ci sono anche dei video divertenti che mostrano le reazioni più improbabili all’apertura dei regali.

regali da non fare a natale

 

Ecco i 5 errori da evitare secondo me + i regali da non fare a Natale:

ERRORE N.1: Scegliere in base al proprio gusto personale.

Quando si fa un regalo, si deve sempre tener conto dei gusti della persona che lo riceverà. Non conta il fatto che tutti si congratulino con voi per il vostro gusto impeccabile, è indiscusso che non a tutti piaccia quello che piace a voi.

Quindi evitate di regalare una sciarpa rosa shocking alla vostra amica che veste solo di nero, anche se la sciarpa in questione è “così cariiiina”, così come l’opera omnia di Dostoevskij al cugino che il libro più impegnativo letto è l’ultimo numero di Topolino.

Perdete 10 secondi del vostro tempo a pensare: “Gli/le piacerebbe? Lo comprerebbe?” e, se siete proprio indecisi, date una sbirciatina alla pagina Facebook della persona in questione per indagare un po’ meglio su quelli che possono essere i suoi gusti e le sue abitudini.

ERRORE N.2: Fare il regalo “utile”.

No, il regalo utile non si fa. A meno che non ve l’abbiano espressamente chiesto, non presentatevi a vostra sorella con quei fantastici asciugamani da bagno coordinati. Se abbiamo bisogno di qualcosa di utile, non temete: lo abbiamo già comprato o lo compreremo a breve, da soli e come piace a noi.

ERRORE N.3: Regalare i set di casalinghi.

Una variante dell’errore n.2 che merita un capitolo a parte è quella dei set di casalinghi. Set di tazze, tazzine, bicchieri… e ancora tovaglioli, saliera e pepiera, piattini da dolce, set da fonduta, antipastiere.

Anche qui, a meno che non vi sia stato espressamente chiesto, si tratta di regali sbagliati. Il malcapitato vi ringrazierà calorosamente e, nel frattempo, starà già pensando cosa fare dell’ennesimo set di tazzine di caffè tra: riciclare, buttare dalla finestra, finire sotterrato nella credenza della stanza da pranzo che già scoppia di improbabili set regalati e mai utilizzati.

ERRORE N.4: Presentarsi con un “regalo divertente”.

Eccolo lì: il gadget simpatico del sexy shop, il cuscino con su stampata la frase ironica, la lingerie natalizia very funny. Sì, ok, tutto molto carino. Ma il regalo vero dov’è?

Se proprio volete fare una sorpresa divertente (che può essere anche molto gradita, a seconda del soggetto), abbiate almeno cura di accompagnarla a un regalo sensato.

ERRORE N.5: Fare un regalo che non può essere ricambiato.

Diciamocelo: tutte noi vorremmo trovare una fantastica Chanel sotto l’albero. Ma se poi abbiamo ricambiato con un dopobarba? Dove lo mettiamo l’imbarazzo da regalo non comparabile?

Personalmente odio queste situazioni: regalare un set di bijoux di H&M (adorabile, per carità) perché “basta il pensiero” e venire ricambiati dall’amica con una parure in stile regina Elisabetta. E’ imbarazzante e crea anche un po’ di tensione, sia da un lato che dall’altro. Pensate infatti di essere voi quelli che fate il regalo “importante” ed essere ricambiati con una candela profumata di Yankee Candles. Così, anche il pensierino più dolce e pensato diventa misero e insignificante.

Cercate sempre di immaginare il budget della persona a cui farete il vostro regalo, pensate anche ai regali passati, e regolatevi di conseguenza. Se c’è tanta confidenza (con vostra sorella o la migliore amica, per esempio), stabilite più o meno un budget nel quale muovervi per scambiarvi i regali. Se poi avete un fidanzato super generoso che vi regala una Chanel senza chiedere nulla in cambio, beh tanto meglio!!

E se non siete ancora convinti al 100% che il regalo sbagliato è il male, date un’occhiata a questo video:

24 Comments

Write a comment