trends

The black swan

Il Cigno Nero è un dramma psicologico sulla ricerca ossessiva della perfezione, inquietante, erotico, a tratti angosciante. Ma bello, bellissimo. Natalie Portman è eccezionale (oscar meritatissimo!), Vincent Cassel come sempre di una sensualità disarmante. Tutti gli attori sono credibili e la regia, a mio parere di profana, impeccabile.
Chi ha (avuto) dimestichezza con la danza classica ricorderà le ore di allenamento alla sbarra davanti allo specchio, le dita dei piedi doloranti, la puzza di gesso sulle mani, gli chignon fatti in cinque secondi. Chi ha occhio per la moda amerà ogni singolo centimetro dei costumi, non a caso sono d’autore: opera di Laura e Kate Mulleavy di Rodarte.
Black Swan is a psychological drama about the obsessive search for perfection, disquieting, erotic, sometimes agonizing. And stunning. Natalie Portman is great (she deserves the academy indeed!), Vincent Cassel disarming sensual as usual. All the actors are very believable and the direction is perfect.
Who’s acquainted with ballet will remember the hours spent at the barre in front of a mirror, aching toes, the smell of chalk on fingers, chignons made up in five minutes. Who has an eye for fashion will love every single centimetre of the costumes: they’re work of Laura and Kate Mulleavy from Rodarte.
Vi lascio con qualche immagine del film, i bozzetti dei costumi di scena…e qualche immagine di sfilata per trasformarvi in Odette/Odile se vi va.
I leave you with some movie frames, costume sketches…and some pics from runways if you want to transform into Odette/Odile.
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

Alexander McQueen – Comme des Garçons s/s 11

Image and video hosting by TinyPic

Alexander McQueen – Zac Posen s/s 11

Image and video hosting by TinyPic

Chloé – Rick Owens s/s 11

Image and video hosting by TinyPic

Frankie Morello – Philipp Plein f/w 11-12

15 Comments

  • E’ veramente così tanto bello il film come si dice in giro?
    A me non ispira moltissimo…
    Proverò comunque!

    Passa se ti va
    xxx

    Rispondi
  • Io l’ho trovato un prodotto molto ben confezionato ma non mi ha coinvolto nè lasciato nulla!

    Rispondi
  • I loved that film so much when i watched it! Above all Natalie Portman, she deserved the oscar!

    saluti
    enamodeuse.blogspot.com

    Rispondi
  • great post – i just loved this movie, it was so good!

    Rispondi
  • Che bel post..non hai tralasciato niente film e moda!bravissima!
    bellissimi questi bozzetti!!ma tu sai chi li abbia disegnati?
    Anche io ho visto il film..non riesco nemmeno lontanamente ad immaginare quanta sofferenza ci sia dietro alla perfezione della danza..da piccola frequentavo una scuola ma ero talmente impedita che non riuscivo ad alzare le gamba o fare spaccate..niente un’imbranata totale!
    😀
    tu hai il portamento da ballerina invece, facevi danza?

    Rispondi
  • Un buon film,niente di eccezionale per i miei gusti però bisogna ammettere che i costumi sono bellissimi e il dramma psicologico è esposto bene..però forse la trama è un pò troppo piatta a mio parere..

    Rispondi
  • anch’io devo ancora vedere questo film! belli i bozzetti 🙂

    Rispondi
  • great post about the movie!

    Travel In Style

    Rispondi
  • @Lolly: personalmente a me è piaciuto molto…e sono di gusti difficili!

    @The Quince Marmalade: i bozzetti sono delle sorelle Mulleavy (le stiliste di Rodarte).
    ho frequentato danza per poco più di 5 anni, poi ho smesso e non ho più potuto riprendere (che rimpianto!).

    Rispondi
  • non ho visto il film ma questo post è davvero interessante! quei disegni sono favolosi!

    http://chicneverland.blogspot.com/

    Rispondi
  • Mi hai quasi fatto venir voglia di rivederlo.

    Rispondi
  • io mi sono innamorata di questo film!

    Rispondi
  • Allora… questo film, bellissimo sicuramente, ma che ansia! Un’angoscia assurda. In certe scene ho persino stritolato il braccio dell’ometto (che non voleva vederlo!!!).
    Lei ha fatto un’interpretazione meravigliosa. L’ho adorata subito.
    Mi chiedo come facciano certi attori ad essere così veri, profondi.
    Mi ha messo ansia la sua continua ricerca della perfezione, e la sua continua insubordinazione, alla madre, a Leroy, a se stessa.
    Il messaggio è chiaro: il nostro miglior nemico siamo noi stessi.
    Bacio

    Rispondi
  • Belle le prime foto…. il film non l’ho ancora visto…

    Rispondi
  • Ho visto il film settimana scorsa.. lei è fantastica, oscar meritatissimo! il film è sicuramente ben fatto, attori bravissimi, costumi splendidi ma è veramente inquietante e angosciante…

    xxx

    Rispondi

Write a comment