garage living
lifestyle

Arredamento – Quando il garage è una risorsa in più

Come ormai saprete, da qualche tempo ho cominciato a informarmi in maniera più approfondita su tutto ciò che concerne l’arredamento d’interni.

Complice la ristrutturazione della nostra futura casa, ho imparato ciò di cui prima non consideravo l’importanza: dalla realizzazione degli impianti elettrici, alle caratteristiche dei materiali isolanti, alle dimensioni minime per ambienti e complementi d’arredo. Detta così sembra davvero una cosa noiosa ma, credetemi, quando si progetta la propria casa le nozioni da imparare non sono mai abbastanza.

Ho scoperto ultimamente che ogni spazio, se progettato a dovere, è perfetto per essere vissuto. E’ il caso del garage che, in determinate situazioni, può diventare una risorsa in più. Proprio questo ambiente piccolo e raccolto è sempre più al centro della sperimentazione di architetti e designer di interni che, attraverso la scelta dei materiali, riescono a evitare freddo e umidità, trasformando questo spazio in un plus per la casa.

Isolamento a parte, anche la protezione di questi ambienti dall’esterno è fondamentale e per questo vengono utilizzati dei portoni sezionali in grado di svolgere la funzione per cui sono stati progettati: rendere gli spazi inviolabili. Ce ne sono diversi in commercio, da quello in vetro a quello in legno, e grazie all’innovazione tecnologica si possono avere vantaggi come la chiusura automatica anche in caso di assenza della corrente e sensori avanzati anti-schiacciamento.

E’ importantissimo anche progettare bene l’impianto di illuminazione perché spesso i garage, soprattutto nella parte più interna, non riescono a prendere molta luce naturale. Ad ogni modo, buona fonte di luce può provenire già dall’apertura principale che può essere grande e munita di vetro anti-sfondamento.

garage-living-2

Così si creano garage con porte e finestre che hanno lo stesso aspetto di quelle che regolarmente troveremmo in casa nei pressi di un balcone o una terrazza. Un esempio è proprio quello che vedete in una di queste immagini, in cui l’esterno del garage ha l’aspetto di un patio pieno di fiori e piante.

E se i muri del garage diventassero interamente di vetro? Una soluzione che mi piace davvero molto, magari non esattamente in strada ma che affacci su di un bel giardino. Immaginate come sarebbe piacevole fare colazione invasi dalla luce del mattino proprio come se ci si trovasse all’esterno. Voi che ne pensate?

garage-living-1ph. source: blog casa | pinterest | repubblica

14 Comments

  • Quante splendide soluzioni per trasformare un garage in un ambiente accogliente e confortevole! baci
    Federica – Cosa Mi Metto???

    Rispondi
  • È davvero un’ottima idea, non sembra neanche un garage.
    Ti ritrovo dopo un po’, ti seguivo su blogspot.
    Baci
    http://www.mammachefashion.com

    Rispondi
    • Ciao Concetta, grazie! Mi fa piacere sapere che mi (ri)segui, a presto!

      Rispondi
  • Hai dato delle idee molto interessanti per trasformare un vecchio garage. Grazie 🙂
    Ilenia’s wardrobe
    http://www.ileniaswardrobe.com/

    Rispondi
  • Quante belle idee, da prendere spunto sicuramente!

    Rispondi
  • Che belle queste soluzioni!

    Alessia
    THECHILICOOL

    Rispondi
  • belle idee per sfruttare anche lo spazio del garage, bisogna pero’ vedere se il piano regolatore lo consente !

    Rispondi
    • Hai ragione!

      Rispondi
  • Ma è davvero un garage? Bellissimo!

    Rispondi
  • Che bellissime idee!
    http://www.beautyandnail.blogspot.it
    Marta

    Rispondi
  • troppo belle le foto e anche le tue idee!

    Rispondi
  • Splendide soluzioni, così anche un garage può diventare accogliente! 😀

    Rispondi
  • Idee fantastiche: basta un po di creatività e buon gusto, un pizzico di pazienza e tutto si può… o quasi!

    S/ & M_
    https://myhipsteria.wordpress.com/

    Rispondi
  • Il garage è una vera e propria risorsa in più…se lo avessi lo trasformerei in studio da blogger ahahahah

    Rispondi

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.