lifestyle

Home office: come arredare lo studio di casa

Lavorare da casa è ormai una realtà che accomuna molti di noi. Io, in quanto blogger e web editor, svolgo quasi tutto il mio lavoro tra le mura domestiche e per questo ho fortemente voluto uno spazio dedicato.

Una delle stanze di casa è stata pensata appunto come studio – “home office” come dicono gli anglofoni – anche se da qui a creare l’ambiente perfetto ce ne vuole di tempo! L’arredamento e il décor sono due attività che impegnano una quantità di tempo indescrivibile, soprattutto se si vuole fare le cose in maniera impeccabile, e il tempo non sempre c’è per arredare lo studio come vorrei. Basti pensare a quanto se ne perde nei negozi alla ricerca del dettaglio che fa la differenza.

Morale della favola: nel mio studio per ora c’è solo la scrivania con le sedie, una libreria e uno dei miei armadi (ma questa dell’armadio è un’altra storia). Ma non demordo e ogni volta che posso mi metto a studiare le soluzioni più interessanti per quello che voglio ottenere.

Comprare online

Non potendo andare molto in giro, ora che è nato Carlo, mi trovo spesso a cercare online sia ispirazioni per la casa che oggetti da poter comprare comodamente seduta sul divano, magari proprio durante le poppate di mio figlio!

A tale proposito vi segnalo Lionshome, uno dei motori di ricerca più interessanti a tema home & design: questo portale è collegato ai più importanti siti di arredamento e lifestyle, così da poter trovare agevolmente quello che si sta cercando.

Stabilire le priorità

A proposito di ricerca: credo sia fondamentale stabilire le priorità, qualsiasi sia la tipologia di oggetto da acquistare. Se per gli abiti ci piace fare una “lista mentale” di quello che ci serve, sicuramente fare altrettanto nell’arredamento può essere un’idea vincente.

Come arredare lo studio in maniera funzionale e pratica? Stabiliamo quello che per noi è fondamentale, a cominciare dalla luce di cui abbiamo bisogno, agli spazi che ci occorrono per i nostri strumenti di lavoro e così via.

Ci serve una scrivania grande o possiamo allestire solo un piccolo angolino? Abbiamo bisogno di mensole oppure è meglio una cassettiera? Prima di acquistare quel bel set di cancelleria in oro rosa, partiamo con lo spuntare la nostra lista delle priorità e poi pian piano passiamo alle cose superflue.

arredare-ufficio-1

Le decorazioni che fanno bene all’umore

Dopo aver acquistato il minimo indispensabile (quello che ho io adesso, per intenderci), direi che possiamo passare al superfluo che tanto ci piace. Eh sì, perché abbellire una stanza con quadri e decorazioni fa così bene all’umore! La stanza diventa subito armoniosa e accogliente… ma anche in questo caso bisogna arredare con criterio.

Ecco come sto facendo io per aiutarmi ad arredare lo studio: cerco in giro immagini e post di ispirazione, tra cataloghi di arredamento, siti autorevoli come Architectural Digest, articoli di designer con consigli utili, infine le bacheche più belle che trovo su Pinterest. Creo una mia idea di decorazione e poi parto alla ricerca dei pezzi chiave da acquistare.

L’idea vincente: seguire una palette di colori. Soprattutto se il colore dell’arredamento è neutro, cercate di creare una combinazione di colori ben precisa. Gli interior designer consigliano anche di scegliere i libri giusti in base ai colori: forse un po’ eccessivo, ma coordinare tutto il resto può essere molto gradevole alla vista.

La decorazione emozionale: un “gallery wall” ovvero un muro di foto, ma che sia divertente e poco impegnativo. Che ne pensate di un collage di foto in stile vintage? Sul mio profilo Instagram vi ho mostrato quelle di LaLaLab, con cui si può anche creare un enorme cuore di foto da attaccare dove vi pare.

arredare-ufficio-2{foto da pinterest}

 

15 Comments

  • Il mio lavoro di insegnante mi porta a lavorare un gran numero di ore a casa. Pertanto il mio angolo studio è la parte della casa che maggiormente mi rispecchia. Ho trovato molte belle idee sul tuo articolo , grazie.

    Rispondi
  • pur lavorando spesso da casa non ho ancora uno spazio tutto mio da dedicare a questo..ma il fatto che ho appena comprato casa nuova e da arredare diventa sicuramente l’occasione per pensare e sviluppare uno spazio tutto mio

    Rispondi
  • Splendido argomento, ne ho scritto anche io tanto tempo fa. Abbiamo un gusto simile <3 Tanto che la prima foto è praticamente il mio studio! Stessa scrivania, stessa cassettiera e anche la scala che si intravede sulla sinistra. Ma non è casa mia… 🙂

    Rispondi
  • io lavoro da casa e devo dire che i tuoi suggerimenti li trovo molto utili, mi piace l’idea del gallery wall che farò sicuramente mia!

    Rispondi
  • L’idea del cuore nell’angolo mi é piaciuto molto, mi sa che la ruberò!!!

    Rispondi
  • L’idea di seguire una palette di colori la trovo molto intelligente!

    XOXO

    Cami

    Rispondi
  • Anche io lavoro da casa e ho puntato molto sulle mensole e un tocco green con piante sparse qua e là!

    Rispondi
  • il cuore di foto è bellissimo 😀

    Rispondi
  • Ottimo, stavo giusto raccogliendo delle idee per crearmi il mio piccolo studio a casa, considerando che la mia azienda mi permette di lavorare spesso da casa. Queste ispirazioni sono proprio di mio gusto e prenderò un sacco spunto!

    Rispondi
  • Anch’io quando arredo una stanza o una casa cerco molto nelle immagini le ispirazioni 👍

    Rispondi
  • Un articolo molto interessante, personalmente non ho una stanza adibita ad ufficio in casa ma credo che se ne avessi l’esigenza lo arrederei con tantissimi oggetti di arredo, forse magari troppe cose superflue, terrò ben a mente i tuoi i consigli, grazie

    Rispondi
  • Il mio studio è già arredato ma mi piacerebbe rinnovarlo, lo stile è classico ma vorrei qualcosa di più moderno, ma siccome è in open space con la camera da letto devo abbinare anche quella….

    Rispondi
  • Ma che bella l’idea del cuore! 😀 Io lavoro da casa, ma per ora non ho ancora uno studio… spero di poterlo vivere presto nella mia nuova casa 😀

    Rispondi
  • Bellissime foto, ottimi consigli. Manca solo la materia con cui procurarsi tante cose così sfiziose: il denaro. Ma un giorno arriverà XD

    Rispondi
  • Modemoiselle, thanks so much for the post.Much thanks again. Really Cool.

    Rispondi

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.