buoni propositi
lifestyle

I miei buoni propositi per il 2016 (+ qualcosa che forse non sapete di me)

Eccolo qua, puntualissimo, il momento in cui ci dedichiamo alla stesura dei buoni propositi per il nuovo anno.

Block notes alla mano o, per le più tecnologiche, il memo dello smartphone, scriviamo la nostra lista che speriamo di spuntare mese per mese, senza lasciarci sopraffare dalle mille cose che di sicuro accadranno.

Anch’io sono tra quelle che dice: “Sarò più buona” come nelle vecchie letterine a Babbo Natale ma, il più delle volte, i miei buoni propositi vengono abbandonati nel giro di pochi mesi o addirittura di poche settimane!!

Quest’anno voglio che sia la svolta! Sarà un anno importante per me: mi sposerò tra più o meno 200 giorni – trovate il mio diario di sposina qui – e cambierò completamente vita e abitudini.

Ecco perché ho deciso, per la prima volta dal 2009 (anno in cui ho aperto Modemoiselle), di scrivere qui nero su bianco la mia lista di buoni propositi per il 2016, svelandovi anche qualcosa che forse non sapete di me.

1 – Alzarmi presto la mattina

Mi presento: sono la pigrizia fatta persona. Ho bisogno delle mie tre o quattro sveglie mattutine per decidere che forse è il caso di alzarsi dal letto. Sono talmente pigra che preferisco dormire quei 5 minuti in più e fare colazione correndo per strada con un plumcake in mano e un succo di frutta in borsa.

Da quest’anno, però, voglio mettercela tutta per cambiare. In fondo alzarsi in orario vuol dire riuscire a uscire con un make-up decente, senza colazione tra i denti e con l’aspetto meno trafelato. E anche quando si resta a casa, alzarsi presto vuol dire poter fare molte più cose che, altrimenti, restano indietro e c’è da fare i salti mortali per portarle a termine.

2 – Sforzarmi di guidare

Ecco un altra cosa che forse non sapete di me: odio guidare, odio la macchina e – ci scommetto – anche la macchina odia me. Ho un serio problema con le marce, mi distraggo spesso al volante e non so assolutamente parcheggiare se non a spina di pesce. Beh, direte voi, basta un po’ di pratica. Vi dirò che la pratica non mi aiuta molto, resto sempre l’impedita di sempre, ma sono sicura che non cercare scuse per far guidare qualcun altro potrebbe essere un inizio.

Niente mal di testa improvvisi, niente tacchi troppo scomodi per mettersi al volante, niente “lo sai che al tramonto/di sera/all’alba/il lunedì/una cosa a caso” non guido. Guidare vuol dire essere indipendenti e per me l’indipendenza è fondamentale.

3 – Leggere di più

Quando ero piccola, leggere era il mio piacere più grande. Ho divorato libri sin dall’infanzia ma poi, dopo l’università, qualcosa è cambiato. Ho trovato leggere sempre più faticoso, i libri che sceglievo venivano lasciati a metà senza la minima curiosità di conoscerne l’epilogo o venivano terminati soltanto per una sorta di “dovere morale”.

Pian piano sto cercando di ritrovare quell’entusiasmo e forse in questo gennaio 2016 terminerò con gioia il mio primo libro dopo tanto tempo. Chi ben (ri)comincia è a metà dell’opera!

4 – Rimettermi in forma

Eccolo qua, tra i buoni propositi quello più professato e mai messo in pratica. Alzi la mano chi non si ripromette ogni anno di cominciare a fare sport in maniera seria e costante. Dopo aver provato la BBG la scorsa estate (e averla abbandonata a poco più di metà percorso causa caldo asfissiante), mi sono arenata e non ho più continuato.

Mi ero ripromessa di ricominciare a settembre ma non l’ho fatto. E adesso non ho più scuse! Il tempo di andare in palestra in maniera costante purtroppo mi manca, ma cercherò di ritagliarmi un momento nel quotidiano per allenarmi in casa, anche solo per mezz’ora. Incrociamo le dita…

5 – Aggiornare il blog con entusiasmo

Ultimamente noto che i blog non sono più quelli di un tempo. Le blogger che amavo sono diventate delle “testimonial” ambulanti che sponsorizzano i brand suggeriti dalle agenzie e hanno perso il loro entusiasmo iniziale. Non vedo originalità ma solo tanta ostentazione e, purtroppo, i contenuti sono spariti in favore di social networks più immediati come Instagram (che, per carità, mi piace comunque moltissimo…ma non lo trovate un po’ finto?).

A volte, proprio per questi motivi, mi passa la voglia di scrivere e di mettermi in gioco qui sul blog. Ma poi penso a voi che mi leggete e mi dico che non importa che io non mostri una (finta?) vita da sogno: sono semplicemente qui a mostrare me stessa e le cose che amo. E spero apprezziate oggi come un tempo.

(ph. source: auca design)

17 Comments

  • In un post ho scoperto mille cose di te…io sono curiosa per natura e ammetto che mi piace leggere articoli che trasudano di vita, persone, mondi. I tuoi buoni propositi mi hanno dato modo di farmi un’idea ancor più completa della bella persona che si cela dietro questo blog. Non perdere l’entusiasmo perché qui c’è chi ha voglia di leggerti…
    Ps ti sposiiiiiii?!!? wow che bella notizia

    Rispondi
  • Ahaha beata te 🙂 Per quanto mi riguarda nessun proposito 🙂
    http://www.robyzlfashionblog.com

    Rispondi
  • quoto per quasi tutti!

    soprattutto per il rimettermi in forma, ormai sono diventata un tutt’uno col divano

    passa a trovarmi, nuovo outfit mi piacerebbe sapere cosa ne pensi
    un bacione
    Style shouts

    Rispondi
  • Condiviso quasi tutti i buoni propositi tranne alzarsi presto la mattina,è così bello dormire!!
    baci e Buon anno
    Federica – Cosa Mi Metto???

    Rispondi
  • penso anche io… dovremmo tornare a regalare contenuti… per la guida…. non sai ch ti perdi… totale indipendenza

    Rispondi
  • ti auguro di riuscire in tutti i tuoi propositi, sopratutto l’ultimo 😉

    Rispondi
  • io ti dirò non ho ancora pensato a dei buoni propositi per l’anno nuovo…

    Rispondi
  • Quello del leggere è anche uno dei miei buoni propositi del 2016. Chissà se ce la faremo! <3
    bacione

    http://www.larmadiodivenere.com

    Rispondi
  • Ottimi proposti! Tanti Auguroni di Buon Anno!
    Alessandra

    Rispondi
  • l’importante è provarci, per la guida la pratica è invece fondamentale, è normale aver paura all’inizio ma se non provi non vincerai mai la paura

    Rispondi
  • Wow questo post con i tuoi buoni propositi per il 2016 mi ha aiutato a conoscerti di più!!:) ti auguro un felice anno!!!:) baciiiiii

    Rispondi
  • sono perfetti i tuoi propositi, io nn li faccio più così evito di rimanere delusa!

    Alessia
    THECHILICOOL

    Rispondi
  • Ottimi propositi!!! Un bacio

    Rispondi
  • ha ragione meggy, con questo post si è scoperto molto di te, e devo dire che mi piaci, tanto!!! 🙂 A smile please

    Rispondi
  • Ho lo stesso problema con la guida.

    Rispondi
  • In alcuni di questi tuoi propositi mi ci rispecchio totalmente! Buon 2016!

    S/

    https://myhipsteria.wordpress.com/

    Rispondi
  • Quoto ogni cosa che hai detto tranne quello del guidare la macchina. Cioè, io amo guidare, fosse per me guiderei sempre!! 😀

    Rispondi

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.