outfits

Il mio 2013 raccontato in outfits

Buon anno a tutti!!
Anche il 2014 è arrivato, carico di aspettative e di buoni propositi.
L’anno che è passato mi ha portato nuove esperienze e tanta positività. Certo, ci sono state un po’ di piccole delusioni e c’è ancora molto da migliorare nella mia vita, tutto sommato non mi lamento.
Ho deciso di fare una breve ricapitolazione del 2013 con gli outfit più rappresentativi (uno per mese). Non è stato facile scegliere i miei preferiti ma spero apprezziate.
Cliccando sui mesi in rosa, potete vedere i look nei dettagli e le marche di quello che indosso.
Che ne pensate? Qual è quello che vi piace di più?
[English text after the jump]

Happy new year!!

The 2014 has arrived full of expectations and good intentions.
The past year brought me new experiences and positive thoughts, but also some disillusions. I still have something to improve in my life but I can’t despair.

I decided to make a recap of the 2013 in outfits. Hope you like them all!
What’s your favourite?

GENNAIO: Un outfit marrone e nero (chi dice che non si può?) con una giacca maschile.
FEBBRAIO: Il mio look “mix&match” in diretta dalla Francia, dove ho lavorato per un po’.

MARZO: La mia idea di comfy con la mia pelliccetta maculata preferita.
APRILE: Vacanze in Italia e caldo insolito! Tempo di t-shirt spiritose e pantaloni a righe.

MAGGIO: Il camouflage è fashion! Ecco il mio total look.
GIUGNO: Tartan d’estate, si può. Abbinato a una gonna a matita diventa chic.

LUGLIO: Verde menta bon-ton abbinato ai toni caldi del marrone, così contrasto il caldo in città.
AGOSTO: Sole, mare, tintarella e un abito crochet fatto a mano. Adoro!

SETTEMBRE: Ancora tartan, ancora denim. La mia versione relax.

OTTOBRE: Maglioncino morbido e pantaloni baggy, ho scelto questo look per intervistare Carla Gozzi!

NOVEMBRE: Pied-de-poule e gonna midi. Uno dei miei mix preferiti per l’inverno 2013.

DICEMBRE: Freddo vuol dire parigine e giacconi di lana. Caldo e comfy per i giorni di festa.

18 Comments

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.