outfits

Layering o l’arte di vestirsi a strati

Inverno: sentire freddo, freddissimo, ma voler sfoggiare i primi acquisti primaverili. Eccoci!

Primavera: sentire freddo, poi caldo, poi di nuovo freddo e non sapere come vestirci. Eccoci ancora!

La verità è che, da questo momento in poi, comincia la lotta col guardaroba tra abiti nuovi e temperature un po’ pazze. L’unica soluzione è vestirsi a strati – o “layering” che fa più figo di vestirsi a cipolla, senza dubbio.

Vestirsi a strati – la mia proposta

L’arte del vestirsi a cipolla è quella dote che fa scongiurare raffreddori poco graditi e non sembrare contemporaneamente una scappata di casa. Non è facile scongiurare l’impressione di essersi rotolate nell’armadio, nonostante i mille strati che ci mettiamo addosso, ma è sicuramente possibile.

Ecco perché ho deciso di mostrarvi tre nuovi arrivi primaverili e creare con tutti e tre un look stratificato che però risulta molto grazioso nonostante i vari pezzi sovrapposti. Scommettiamo?

Step 1: la camicia in pizzo

modemoiselle-layering-1

E’ proprio lei, la camicia in pizzo. Quel capo che non sappiamo mai come indossare perché fa troppo freddo o troppo caldo ogni singola volta. Questa camicia di SheIn ha poi una scollatura molto profonda che la rende sexy ma, diciamo la verità, non regala certo un bel tepore!

I dettagli però possono essere sfruttati come base: il collo alto e la balza in fondo sono ideali per spuntare “casualmente” da un look più pesante.

Step 2: il maglioncino a righe

modemoiselle-layering-2

Se c’è un pezzo che non può mancare nel mio guardaroba, è un maglioncino a righe. Questo maglioncino di Romwe è ampio e corto, perfetto per stratificare! Si può indossare sugli abitini o sulle camicie creando un bell’effetto “see through” come in questo caso.

E arriviamo al terzo pezzo da sovrapporre. Dite che sia troppo?

Step 3: la giacca in tweed

modemoiselle-layering-3

Per questo terzo step ho scelto una giacca in tweed molto chic: la trama e i bottoni ricordano le collezioni di Chanel. Il total white la rende versatile e quindi non risulta eccessiva sovrapposta ai due elementi precedenti.

Grazie al colore bianco, sono riuscita a inserire in un look tre texture differenti: pizzo, lana, tweed. L’effetto resta molto raffinato e vestirsi a strati non sembra poi così difficile.

Cliccate sui link in rosa per acquistare i pezzi che indosso.

Giacca ROMWE {simile qui}

Maglioncino ROMWE {simile qui}

Camicia SHEIN {compralo qui}

Jeans MANGO

Orecchini BIJOU BRIGITTE

17 Comments

  • Adesso dimmi come fai ad essere così super in forma! bellissima!
    baci

    Rispondi
  • Ti dico la verità: la camicia da sola non mi conquistava, ma quando hai aggiunto il maglione ho cambiato completamente idea!!! Io sono spesso vestita a strati ma con un effetto…più infagottato, ecco! 😉

    Rispondi
  • E’ un’ottima soluzione soprattutto con qst tempo

    Rispondi
  • Per una volta non si critica la vestizione a cipolla, anzi si eleva a must da seguire!!

    Rispondi
  • Che bello questo look a strati, a me invece piacciono tutti e tre i capi!

    Rispondi
  • Uhche brava myriam, mi piace la sovrapposizione che hai creato specialmente maglione e camicia!

    Rispondi
  • Molto belli gli abbinamenti che hai fatto. Il completo ti sta bene.

    Rispondi
  • Outfits perfetto e la combinazione con quel maglioncino direi ce a dir favoloso.

    Rispondi
  • Invece la camicia da sola sta benissimo. Sarà che amo il bianco ed il Pizzo, quindi prediligo una scelta più minimal. Begli abbinamenti però!

    Rispondi
  • Anche io tendo sempre a vestirmi a strati
    Gli abbinamenti che hai proposto sono molto belli

    Rispondi
  • Vestirsi a strati o a cipolla 😀 Io lo faccio spesso in inverno perché detesto avere caldo quindi evito il mega maglione senza possibilità di togliere uno strato.

    Rispondi
  • Di solito amo indossare poche cose, però a volte gli strati creano un bell’effetto – talvolta, sono indispensabili, come quando si passa dal caldo al freddo o viceversa. A volte, indosso camicia e maglione, soprattutto in primavera.

    Rispondi
  • Il maglioncino a righe da cui sbuca il pizzo della camicetta sotto è una grande idea per il vestirsi a strati!

    XOXO

    Cami

    Rispondi
  • ti invidio un pochino, non sono mai stata capace a vestirmi a strati….. una vera frana…..

    Rispondi
  • Hai saputo rappresentarlo al meglio! 😀 Anche io adoro vestirmi a strati.

    Rispondi
  • Ma che meraviglia! ti rubo l’idea assolutamente! Con questo freddo non so mai come vestirmi per non sembrare un pupazzo di neve xD

    Rispondi
  • Il vestirsi a cipolla è un must impresso nel DNA dai nostri genitori! ihihihh Ad ogni modo mi piace moltissimo il tuo look, è bello ed ideale con ogni temperatura, complimenti tesoro al TOP come sempre ^_^

    Rispondi

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.