outfits, travel

My cultural weekend (part one)

Queste foto risalgono ancora alla settimana della cultura, cioè a più di due settimane fa! Ecco cosa succede ad avere poco tempo per postare…
Per chiudere in bellezza quella settimana speciale, io e monsieur siamo di nuovo tornati indietro all’antica Roma (vi ricordate quando vi ho parlato di Ercolano?) e abbiamo visitato dei luoghi bellissimi non lontani dalla città in cui non eravamo mai stati: mi riferisco alla zona di Pozzuoli e Baia.
Se avete un po’ di tempo da dedicarvi, potete visitarli tutto l’anno. Basta munirsi di un biglietto cumulativo (per tutti i luoghi che vi mostrerò eccetto la Solfatara che si paga a parte) della durata di due giorni e del costo piccolissimo di € 4.
I took these pics more than two weeks ago, when museums and archeological sites were free. I’m sorry I didn’t have time to post them before…
That week-end I and monsieur came back to the ancient Rome (do you remember when I talked about Ercolano?) and we visited some beautiful places near town: Pozzuoli and Baia.
If you have some time to spend here, visit them! There’s a through ticket (valid for all the places I’ll show you except the Solfatara) that lasts two days and costs only € 4.
La nostra prima giornata ci ha portato alla scoperta dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli (il terzo per grandezza di tutta l’età imperiale!), conservato ancora benissimo, del Tempio di Serapide (in realtà un macellum, ora in fase di restauro) e della Solfatara, una cavità vulcanica nascosta dal verde dalla quale si sprigionano vapori sulfurei utilizzati per secoli per le cure termali.
The first day we visited the Amphitheatre of Pozzuli (the third one of the imperial age), still well preserved, the Serapide Temple (actually a macellum, now it’s undergoing renovations) and the Solfatara, a volcanic hollow with sulphureous fumes used in the past for thermal treatments.
Il mio dress code è stato all’insegna della comodità, ho indossato una dolcissima t-shirt (di cui vi parlerò presto) e strati su strati per contrastare il vento terribile di quel giorno…monsieur mi ha anche ceduto una enorme giacca a vento che si era portato dietro prevedendo che io non avrei fatto lo stesso (ah se non ci fosse!).
 
My outfit was very comfy, I wore a cute t-shirt (I’ll talk about it soon) and layerings of clothes because of the terrible wind of those days…more monsieur lent me an enourmous jacket to shelter.
P.S.: non dimenticate di partecipare al mio GIVEAWAY!
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
I was wearing: CAMOMILLA Sweater Jacket, PIMKIE Shirt, VERYSIMPLE T-shirt (a gift from Blueisinfashionthisyear), MOTIVI Jeans, ASOS Bag, made in Italy Boots

11 Comments

Write a comment