outfits

Un turbante tra i capelli per un tocco etnico in città

Il turbante, che sia un vero copricapo o una fascia creata con un foulard, è un accessorio che mi piace molto.
Rimanda subito alla bella stagione e ai luoghi esotici, in più ci salva dai “bad hair days” quando ormai fa troppo caldo per indossare un berretto di lana.
Qualche giorno fa, infatti, i miei capelli erano talmente elettrici che non volevano saperne di stare a posto.
Mi sono ricordata che la seta è un buon “calmante” per l’elettricità statica e ho deciso di creare una fascia-turbante che ha tenuto a bada la mia chioma e, allo stesso tempo, ha dato un tocco etnico al mio look da camicia e jeans in città.
[English text after the jump]

L’outfit in sé è molto semplice: camicia azzurra (super trendy questa primavera) abbinata a jeans skinny, cappotto cammello e accessori nei toni del cuoio. Il protagonista è proprio il turbante, un po’ gitano, al quale ho voluto aggiungere gli orecchini a cerchio rivestiti di piume.
L’insieme mi piace molto, basic ma con quel tocco in più.
Che ne pensate?
The turban, worn ans hat or just as headband, is an accessory I really like.
It makes me think of warm and exotic places and it saves us from a bad hair day when it’s too hot to wear a beanie.

Some days ago my hair were electric. I remembered something about silk which contrasts electricity so I decided to wear a turban headband to keep them in order. It also gave an ethnic touch to my look made up of shirt and jeans.

It’s a very simple outfit: light blue shirt, skinny jeans, camel coat and brown accessories.
I really like it, basic with a twist.
What do you think?

Cosa indosso:
[I’m wearing]
MOTIVI Cappotto [Coat] | ZARA Camicia e Cintura [Shirt and Belt] | MANGO Jeans
Vintage Foulard | ACCESSORIZE Orecchini e Anello [Earrings and Ring]
LOVE MOSCHINO Borsa [Bag] | VIA UNO Scarpe [Shoes]

32 Comments

Write a comment