shopping

Saldi estivi 2015 – Cosa comprare ai saldi estivi

i-love-shopping-1

Ci siamo: nei prossimi giorni cominceranno i saldi estivi 2015 in tutte le regioni italiane.

Tra giovedì 3 e venerdì 4 luglio, infatti, partiranno i saldi indistintamente da nord a sud. Ciò significa che è arrivato il momento di stilare una lista mentale di tutto ciò che varrà la pena di acquistare in saldo, sperando di non riempire gli armadi di cose inutili che non indosseremo mai.

Ma come fare gli acquisti giusti senza cadere in tentazione?

Saldi estivi 2015

Ho deciso di darvi qualche consiglio su cosa comprare ai saldi estivi basandomi sulla mia esperienza e sui miei errori. Eh sì, anch’io ho qualche “scheletro” nell’armadio, capi acquistati di impulso e mai indossati perché non mi rappresentano o perché, semplicemente, non mi ci vedo a portarli.

Per me i saldi sono croce e delizia: non amo il caos che si crea nei negozi e mi infastidisce non trovare quello che aspettavo da tempo ai ribassi; d’altra parte, mi piace aspettare fino alla fine per scovare un capo fantastico e pagarlo meno della metà, quasi come se fosse un piccolo regalo.

i-love-shopping-2

Saldi estivi 2015: consigli pratici

I miei consigli per fare acquisti intelligenti sono più o meno gli stessi a ogni stagione:

– Fate un giro di ricognizione prima dei saldi per vedere cosa è rimasto nei vostri negozi preferiti: provate le taglie e i modelli senza il caos del primo giorno di saldi, per poi tornare il giorno seguente decise e convinte. Perderete molto meno tempo e troverete senz’altro quello che cercate.

– Tenete d’occhio i negozi online salvando tra i preferiti i capi e gli accessori che volete acquistare, ma non pensateci troppo su: potrebbero finire nel carrello di qualcun altro!

– Iscrivetevi alle newsletter dei vostri marchi preferiti. Spesso inviano e-mail di sconti anticipati solo agli iscritti.

– Tornate nei negozi ai secondi ribassi: è lì che si fanno davvero affari d’oro! Spesso, nelle catene di abbigliamento, arrivano capi da altri negozi e quindi alcune taglie vengono riassortite nonostante siano in saldo; inoltre, le percentuali di sconto aumentano sensibilmente e a volte arrivano anche al 70%.

– Fatevi una lista di quello di cui avete bisogno davvero e suddividete il budget: 70% per le necessità, 30% per gli sfizi.

Cosa comprare ai saldi estivi

E ora ecco cosa comprare ai saldi estivi, capi da sfruttare adesso e, molti di questi, da usare anche in autunno:

– I CAPI BASIC
I capi basic sono un investimento da fare soprattutto durante i saldi: pantaloni neri, t-shirt bianche, jeans e camicie, maglioncini in cotone… Un capo basic non è mai inutile perché si abbina con tutto ed è sfruttabile accostato ai trend di stagione. Usandoli spesso, i capi basic sono anche quelli che si rovinano più in fretta nel tempo. Ecco perché vale la pena acquistarli scontati nei vostri negozi preferiti.

– IL BEACHWEAR
Se non avete ancora ceduto alle nuove collezioni di bikini, è arrivato il momento di farlo. Kaftani, parei, costumi da bagno. Sono tutti scontati e, si sa, si usano soprattutto nei mesi di luglio e agosto. Ma non esagerate, dato che sono capi che si indossano davvero poco, a meno che non programmiate un mese bello pieno in riva al mare. Per tutte le altre, un costume in più non fa mai male, giusto?

– IL PEZZO TOP DI STAGIONE
Vi siete innamorati di un capo di stagione super trendy ma avete paura di sfruttarlo poco? I saldi sono l’0ccasione giusta per acquistarlo perché lo sconto libera dal senso di colpa. Acquistatelo però solo se siete sicuri che lo indosserete davvero.

– I CAPI IN PELLE (O ECOPELLE)
La pelle nera è un must soprattutto in questo periodo, in più sarà molto trendy anche nel prossimo autunno. Una giacca in pelle nera è perfetta nelle stagioni primaverili e autunnali, così come gonne a tubino e shorts. Non sottovalutate neppure la pelle color cuoio e color cioccolato, da sfruttare appena le temperature cominceranno a calare.

– LA STAMPA ANIMALIER
Parliamo soprattutto del pitonato e della stampa rettile in generale, grande trend del prossimo autunno inverno (l’avete visto anche nelle immagini di Sandro Ferrone → click!) e già presente timidamente nelle collezioni estive. Un accessorio pitonato, comprato ora a metà prezzo, sarà un valido alleato per i vostri look settembrini.

– GLI ABITI BOHO
Il prossimo autunno inverno vede le stampe boho protagoniste: stampe a fiori o dal vago sapore anni ’70, soprattutto a fondo blu, nero, marrone. Trovare queste stampe nelle collezioni estive è molto facile, l’importante è che scegliate colori utilizzabili anche da settembre in poi. Avrete così un abito che sarà perfetto con i sandali alla schiava nei pomeriggi d’estate e super trendy indossato con il cappotto maschile e i tronchetti col tacco alto.

– IL PIZZO BIANCO O CIPRIA
Soprattutto se si tratta di un top o di una camicia, un capo in pizzo chiaro dà un tocco etereo e sognante ai look, che si tratti di outfit estivi o autunnali. Potete indossare una camicia in pizzo sulla pelle nuda durante una cena romantica, la stessa camicia risulta vincente se indossata sotto un caldo maglione in inverno.

– LA IT-BAG
I saldi sono il momento giusto anche per concedersi un piccolo sfizio griffato. Se sbavate dietro a una borsa da secoli, forse potrete trovarla scontata, con un po’ di fortuna. Molte griffe scontano i modelli nei colori di stagione e spesso si trovano buoni affari anche sui siti web luxury come Net-a-Porter, Luisa Via Roma ecc.

Spero di avervi dato qualche consiglio utile, soprattutto per quanto riguarda gli acquisti “da conservare” per il mese di settembre.

Nel frattempo, buono shopping!

21 Comments

  • Ottimi consigli, li seguirò!!
    Lucia
    http://www.legallychic.org

    Rispondi
  • io come al solito finirò per non comprare niente!

    Rispondi
  • in Campania sono iniziati oggi. io credo che comprerò almeno due costumi, una borsa e una gonna pantalone. xoxo rita talks

    Rispondi
  • ottimi consigli!!

    Rispondi
  • molto utile questo post!

    Rispondi
  • Ottimi consigli, anche se non risco mai a trovare qualcosa con i saldi.

    Rispondi
  • Qui in spagna sono già iniziati ed io ho seguito alcuni dei consigli di questa lista, pur senza volerlo, comprando capi basic che poi posso riutilizzare sempre 🙂

    Bacini!
    N.

    Rispondi
    • Ah i saldi spagnoli…me li ricordo, sono fantastici!

      Rispondi
  • Ecco, non vedo l’ora che inizino anche da me. Ottimi consigli!
    Alessia
    THECHILICOOL

    Rispondi
  • Io amo i saldi devo correre a fate shopping

    Rispondi
  • ottimi consigli per evitare di comprare compulsivamente!

    Rispondi
  • perfetto per evitare acquisti compulsivi!

    Rispondi
  • Io mi sono già data da fare con lo shopping 😉

    Veronica http://www.thecurlyway.com

    Rispondi
  • grazie degli ottimi consigli!

    Rispondi
  • […] Lo stile boho-chic è proprio questo: un look sofisticato ma dagli accenti bohémien, dal vago aspetto “festival” ma portabile tranquillamente anche in città. Non dimenticatelo, dato che sarà uno dei trend anche del prossimo inverno e ne abbiamo parlato qui → click! […]

    Rispondi
  • hai detto Saldi? aaaaaaaaaaa…finalmente la parolina magica….ottimi consigli

    Rispondi
  • grande post! utile per chi non sa che pesci pigliare e ancora più utile per le shopanholic come noi (che invece hanno bisogno SOLO di una scusa in più, tipo la IT BAG!)

    Lo stile di Artemide

    Rispondi
  • Davvero ottimi consigli che dovremmo ricordati sempre di seguire durante i saldi!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    Rispondi
  • Pizzo bianco (soprattutto) fatto!

    Rispondi
  • Ottimi consigli! Io non ho ancora idea di cosa comprare eheheheheh 😀

    Rispondi
  • dritte sempre utili

    Rispondi

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.