wedding

Un matrimonio in spiaggia, come in California

Sposarsi con i piedi nella sabbia è nel nostro immaginario di ragazze cresciute a pane e telefilm americani.

Non c’è un protagonista che non abbia detto “sì” con vista mare, ci pensate? L’unico requisito: essere in California, dove si festeggia il Natale a maniche corte e dove lo sport di tutti i personaggi di sesso maschile è il surf.

California a parte, un matrimonio in spiaggia è possibile anche qui in Italia – e, diciamoci la verità, qui al sud siamo decisamente avvantaggiati.

Matrimonio in spiaggia

Quando

D’estate, ovviamente. L’ideale sarebbe da luglio in poi. Certo, anche il mese di giugno regala delle calde giornate assolate, ma a luglio si va più sul sicuro (lo dice una persona che si è sposata a ridosso di agosto!).

Dove

La scelta della location è fondamentale. Mai scegliere una spiaggia con “vista bagnanti”: è veramente di cattivo gusto sposarsi con accanto curiosi in costume da bagno che sorseggiano granite.

La location ideale è esclusiva, sempre. Ha la spiaggia privata e l’allestimento curato dalla struttura nei minimi particolari, per permettere agli invitati di fruire della spiaggia senza inconvenienti. In Campania vi segnalo Mama Mare dove niente è lasciato al caso: matrimonio in spiaggia, aperitivo in terrazza e cena nella sala vista mare. E’ anche la location che vedete in foto.

L’abito da sposa

Parola d’ordine: praticità. In spiaggia l’abito pomposo da principessa è bandito, poiché si riempirebbe inevitabilmente di sabbia con risultati disastrosi.

Sì agli abiti leggeri, impalpabili, dove alla gonna liscia si può contrapporre un corpetto elaborato. Sì anche agli abiti asimmetrici, per chi ne fosse amante. Anche le scollature sono permesse, a patto che restino raffinate (qui ci teniamo al buon gusto!).

Il dress code degli invitati

Anche qui, gli invitati devono ricordare il luogo dove si festeggerà: si tratta pur sempre di un matrimonio in spiaggia. Dato che la cerimonia sarà sulla sabbia – o al massimo nel giardino vista mare – è importante tenerne conto nella scelta delle scarpe.

Gli sposi potrebbero prevedere delle infradito di cortesia per gli ospiti, ma nel caso ciò non fosse previsto è bene munirsi di sandali bassi gioiello, anche da cambiare dopo la cerimonia.

16 Comments

  • Non mi dispiacerebbe sposarmi in spiaggia. Trovo la location splendida.
    Maryd

    Rispondi
  • 😍😍😍 GRAZIE!!

    Rispondi
  • Da piccola sognavo un matrimonio in spiaggia, crescendo ho cambiato idea e lo sogno in campagna, magari in una masseria nella mia Puglia. In Campania so che Mama ha una sede anche in campagna, molto bella anche quella!

    Rispondi
  • Bellissima idea quella del matrimonio in spiaggia ma io amo quelli invernali!

    Rispondi
  • Favoloso il matrimonio in spiaggia

    Rispondi
  • Ma che belli i matrimoni in spiaggia, ne vedo sempre più di frequente e la trovo un’ottima alternativa ai matrimoni tradizionali a cui siamo abituati in Italia, tra l’altro sono super chic!

    Rispondi
  • sarebbe un sogno per tutte 🙂

    Rispondi
  • Belle idee per il matrimonio! Io già ho fatto ma lo consiglierò alle mie amiche

    Rispondi
  • Sposarsi in spiaggia sarebbe il mio sogno 😀

    Rispondi
  • Meraviglia i matrimoni in spiaggia! In Italia però non sono molto comuni.

    Rispondi
  • Davvero un sogno!

    Rispondi
  • È il mio sogno, nella mia spiaggia 🙂 Ma per chi non la ha sicuro sud Italia è perfetto!

    Rispondi
  • Mi piacerebbe partecipare a un matrimonio in spiaggia…come dici tu, penserei subito a dei sandali gioiello!

    Rispondi
  • Il matrimonio in stile californiano è il mio ideale di matrimonio…easy, estivo e semplicemente favoloso! Lo stile di MamaMare è veramente chic e raffifinato… mai dire mai 😉

    Rispondi
  • Ci hai raccontato la favola che sognavamo da bambine

    Rispondi
  • è così bello che ora si possa!!!

    Rispondi

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.